Toolbar

2015

20 articoli

Venerdì, 27 Novembre 2015 14:24

Laura Dipierro

Laura Dipierro nasce a Milano il 01/07/1992. All'età di dieci anni si trasferisce a Palagiano, nella provincia di Taranto con la sua famiglia e dopo essersi diplomata al Liceo Artistico, si iscrive all'Accademia di Moda "Sitam" di Lecce per intraprendere gli studi di modellistica e confezione di Alta Moda. Terminati gli studi con il massimo dei voti, decide di realizzare una collezione di abiti da cerimonia e da sposa, sua grande passione sin da molto piccola. La collezione è nata in seguito ad un viaggio fatto a Parigi ...Laura si è lasciata ispirare dal romanticismo e dagli scintillii che adornano i vicoli e le strade di questa splendida città. Per quanto riguarda lo stile degli abiti si è lasciata ispirare dallo stile bon ton anni '50, mentre i materiali utilizzati sono il mikado di seta pura, l'organza di seta pura, il cady di seta, il pizzo macramè ed il pizzo francese, impreziositi da ricami con perline e swarovski . I colori e le fantasie richiamano i fiori, elemento d'unione dell'intera collezione, simbolo di femminilità.

laura_dipierro_fashion_magazine_stampa_editoriale_4fashionlook
Ph Gigi Samueli

laura_dipierro_fashion_magazine_stampa_editoriale_4fashionlook
Ph Paolo Giorgi

laura_dipierro_fashion_magazine_stampa_editoriale_4fashionlook
Ph Luca Marincione

facebook

Pubblicato in Moda
Venerdì, 27 Novembre 2015 14:10

Arkimia SS2016

La nuova collezione SS16 di ARKIMIA si arricchisce di sofisticate clutch di plexi, e morbide pochette con maxi borchie di resina che vanno a completare una proposta di raffinati bijoux. Partendo da due forme semplici e pratiche, ARKIMIA ha inventato un suo linguaggio proprio, lavorando e creando materia li particolari e unici, frutto di continui sviluppi, a conferma della passione e del DNA della maison. L’ispirazione della collezione sono le disegnature estrose ed esotiche delle stampe double wax olandesi. Fogliami ed intrecci, giochi di bicolori e di specchi sono la parola d’ordine di questa collezione. Giganti foglie di palma sono finemente scolpite a mano nella resina, e grafici intrecci tagliati a laser e ripresi a mano pezzo per pezzo, rendendo ogni pezzo unico. Il risultato sono delle texture tridimensionali ricche ed elaborate, rese moderne da una scelta cromatica bicolore forte e decisa. L’avorio e il nero sono sempre presenti come un fil rouge nella collezione; come a sottolineare la freschezza dei color block giallo mimosa, verde turchese e rosa ramato. Sono poi dettagli come la fodera di raso verde laguna che danno il tocco finale di raffinatezza ed esuberanza alle nuove clutch ARKIMIA.

arkimia_rivista_stampa_moda_4fashionlook

arkimia_rivista_stampa_moda_4fashionlook

arkimia_rivista_stampa_moda_4fashionlook

www.arkimia.it  facebook

Pubblicato in Moda
Venerdì, 27 Novembre 2015 13:55

Messagerie Fall Winter 2015/16

Trasformazione, arte di frontiera (irriverente), futuro prossimo, un passo nel passato, un domani dipinto a tinta  sfumata. Il quotidiano vive il singolo attimo, la metamorfosi sociale muta le abitudini, si ricercano dogmi legati all’arte, momenti dissacranti che hanno fatto riflettere e riportano ad una realtà vera, forse dimenticata. La collezione Messagerie autunno inverno 2015-16 trae quindi ispirazione da artisti visionari come Piero Manzoni che  vive un’atmosfera m etropolitana e annuncia la grande illusione con l’opera “Merda d’Artista”. Messagerie propone uno stile di sartorialità che abbinato alla ricerca dei materiali, dimostra una sicurezza di proposte  che vogliono essere sempre attuali quindi non classificate “Untitled”.

messaggerie_moda_fashion_magazine_4fashionlook

messaggerie_moda_fashion_magazine_4fashionlook

messaggerie_moda_fashion_magazine_4fashionlook

www.messagerieshop.com  facebook

Pubblicato in Moda
Giovedì, 19 Novembre 2015 12:10

Alberto Zambelli Fall Winter 2015/16

Nella concentrazione intellettuale che profuma di grafite, inchiostri sfumati e pagine di Linneo, Alberto Zambelli diviene demiurgo in un viaggio lisergico alla ricerca introspettiva ed ermetica dell'essenza femminile scoprendo, in un percorso di fascinazione, la bellezza incorruttibile e magica del microcosmo naturale.  Un’ esperienza poli sensoriale in cui la morfologia infinitamente complessa e armonica del prezioso piccolo, si traduce in essenze floreali profumatissime che vengono indossate, come crisalidi leggere, diafane in una disposi-zione graffiata, incisa nelle linee perfette della genesi creativa.  Lacca rossa nei velluti cimati devorè per dare matericita' al fiore sul quale si posano farfalle magne, che dal bianco puro trascende in colori vegetali, sgranati nelle texture di superfici ritmiche, lana cashmere, doppio faille, alpaca-seta, una sessione di intenso e serrato dialogo di pieni e vuoti nella purezza di un minimalismo rarefatto.  Rossi carmini rigano, lemuffe nobili di verdi intellettualizzati che a loro volta scoprono il giallo calore tiepido delle cotogne. Systema Naturae è l'esegesi stilistica, interpretata cristallizzando il repertorio quasi invisibile di una di-mensione ulteriore, sintetica, intima eminuta della natura, dell'insetto ricamato a micro Swarovski, in filo, ripor-tato in nappa tridimensionale e dipinto su satin organza.  La Femminilità, per Alberto Zambelli, trova il suo "Daimon" nelle forme antropomorfe della mantide, nel suo corpo quale formidabile strumento seduttivo, nella sublimazione estrema dell'eros assoluto. La proiezione ermeneutica, la traduzione della malia, dell'incanto, dell'inafferrabile potere di magnetica attrazione. E' la favolosa metamorfosi, il preludio di una sequenza di immagini sottratte, segrete, intimissime dove  lumine-scenti riverberi svaporano, nell'aniconica perdita di consistenza materica, in cerate trasparenti. La cognizione volumetrica è sensibile, lirica, crepuscolare, infiammata da irradianti bagliori di luce filtrata da  minerali cristallini che definiscono mitologiche mantidi, sacerdotesse di un culto antico e misterioso.

alberto_zambelli_moda_abbigliamento_haute_couture_4fashionlook

alberto_zambelli_moda_abbigliamento_haute_couture_4fashionlook

alberto_zambelli_moda_abbigliamento_haute_couture_4fashionlook

www.albertozambelli.it  facebook

Pubblicato in Moda
Giovedì, 19 Novembre 2015 11:59

You Khanga

Nell'Africa equatoriale può essere tutto. Per primo è un rettangolo di cotone stampato dai colori vivaci e decorato con frasi, proverbi e indovinelli beneauguranti scritti in lingua Swahili. Ma per le donne è anche uno stile di vita: perché il khanga può essere un abito o un copricapo, può servire per portare i bambini sulla schiena e perfino per decorare le case. L'Africa. La nostra volontà, quando non è necessaria la maestria italiana, è quella di contribuire il più possibile allo sviluppo delle popolazioni locali. Per questo i nostri sacchetti in khanga sono prodotti direttamente e in modo artigianale in Kenya. E anche per questo una parte dei proventi sono impiegati in progetti di beneficenza dedicati alle donne e ai bambini del Kenya con il sostegno all'orfanotrofio Asante Sana Roberto Children's home di Mambrui.

you_khanga_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

you_khanga_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

you_khanga_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.youkhanga.com  facebook

Pubblicato in Moda
Giovedì, 19 Novembre 2015 11:38

Il Centimetro “FLASH” con stile 80’s

Il Centimetro da sfogo alla sua creatività e materializza una novità spiccatamente cool: la linea jewellery Flash. Disponibili in 3 variazioni cromatiche, blu, green e magenta, J-Classic e J-Little, i due modelli di bracciali della ormai nota linea Jewellery de Il Centimetro, si vestono di un nuovo appeal grazie allo speciale trattamento PVD (Physical Vapor Deposition) multicolor. Il risultato è un sofisticato gioiello cangiante e riflettente, sempre caratterizzato dagli indici numerici che distinguono il brand italiano nel mondo, ma con un singolare richiamo “vintage” allo stile disco degli 80’s.

il_centimetro_moda_fashion_magazine_4fashionlook

il_centimetro_moda_fashion_magazine_4fashionlook

il_centimetro_moda_fashion_magazine_4fashionlook

www.ilcentimetro.com  facebook

Pubblicato in Moda
Lunedì, 16 Novembre 2015 22:28

Isi-G

ISI-G è un brand giovane, il cui prodotto si è evoluto nel corso delle stagioni, pur rimanendo legato a una cultura fashion/street. Cercando di creare una propria identità, rivisitiamo capi classici o di uso quotidiano e, attraverso l'uso di materiali come paillettes, neoprene e pizzi, li trasformiamo in capi attuali e dai gusti molto forti. La nostra collezione si rivolge a un pubblico di fascia media che ricerca un prodotto di qualità, totalmente made in Italy, piacevole da indossare e – come molti ci fanno notare – diverso dalle proposte presenti sul mercato.

isi_g_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

isi_g_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

isi_g_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.isigmade.com  facebook

Pubblicato in Moda
Lunedì, 16 Novembre 2015 22:05

Bretelle & Braces

Bretelle & Braces nasce nel 2004 a Treviso in un piccolo garage, da un’idea dei fratelli Rosanna e Mirco Merlo. Da quel giorno la famiglia Merlo non ha mai smesso di produrre accessori realizzati interamente a mano nei suoi laboratori artigiani, abbinando uno stile classico a nuove fantasie più ricercate e moderne. Seguendo tradizionali regole di produzione artigianale e avvalendosi dei materiali di più alta qualità, un accessorio maschile per eccellenza come la bretella diventa un oggetto di tendenza indispensabile nel guardaroba dell’uomo contemporaneo. Non solo bretelle, ma anche, cinture, papillon e pochette diventano oggi icone dello stile maschile. Con i propri accessori la famiglia Merlo è riuscita a vestire gentlemen di tutto il mondo, da Roma a Parigi, da Tokio ad Hong Kong. Grazie all’unicità dei suoi prodotti, alla cura dei dettagli e ad una costante attenzione ai trend del momento, Bretelle & Braces è oggi presente nei migliori men’s store del mondo, diventando sinonimo di eleganza maschile 100% made in italy.

bretelle_italiane_moda_abbigliamento_accessori_4fashionlook

bretelle_italiane_moda_abbigliamento_accessori_4fashionlook

bretelle_italiane_moda_abbigliamento_accessori_4fashionlook

www.bretelleitaliane.com

Pubblicato in Moda
Lunedì, 16 Novembre 2015 21:48

Poculum

Durante un giorno di lavoro, Umberto, vede suo padre intagliare uno specchio a forma di uomo e decide così di applicargli un papillon in vetro. L’idea gli è piaciuta, al punto di indossarlo lui stesso. Tra sorpresa e incredulità decide d’intraprendere la strada che l’ha portato ad essere conosciuto come l’inventore del primo papillon in vetro temperato. Nasce per gioco, per portare avanti una tradizione famigliare, per promuovere l’artigianato, per voler cambiare la propria vita facendo quello che più piace: inventare/innovare. La tradizione incontra l’innovazione. Tradizione nel realizzarli, innovazione nell’indossarli. POCULUM è totalmente sicuro e totalmente lavorato a mano in ogni dettaglio. Ogni cliente indossa la storia, indossa la differenza, ogni modello è unico nel suo genere, indossare POCULUM significa indossare il Made in Italy. POCULUM, stravolge completamente quest’accessorio, non diminuendo il suo fascino intramontabile ma rendendolo protagonista assoluto del look sia maschile che femminile; POCULUM è al passo con le ultime tendenze e ogni giorno si migliora, sfornando fantasie di ogni genere, grazie alla tecnica della sabbiatura, che fa risaltare al massimo le proprietà magiche del vetro.

poculum_moda_abbigliamento_accessori_4fashionlook

poculum_moda_abbigliamento_accessori_4fashionlook

poculum_moda_abbigliamento_accessori_4fashionlook

www.poculum.com  facebook

Pubblicato in Moda
Giovedì, 12 Novembre 2015 20:54

Never Enough

Vestire chi pensa, vive, ama e lotta. Perchè le donne Never Enough sono uniche e diverse dalle altre. Per la stagione Autunno/Inverno 2015 il Brand propone una collezione, dal mood urban, forte ed armonioso allo stesso tempo. Un mix di ingredienti minimal insieme ai materiali più ricercati: la donna Never Enough veste con la testa, non indossano solo un capo d'abbigliamento. La ricerca di nuove forme, tessuti e mood, è alla base di questa strong harmony. Le linee morbide, l'effetto pelle, le placcature, i tessuti melange e accoppiati, esprimono un connubio di relax e forza altamente percepibile, per capi dall'estrema linearità, quasi unica. Sia per l'uomo che per la donna, le texture sono moderne e inedite, dai finissaggi leggeri. Sapientemente combinate, esprimono un'innata semplicità, che esalta i dettagli e stupisce per i particolari, regalando una collezione di capi unici, dalla libera interpretazione. La collezione si basa sull'accostamento bianco-nero. I sapori strong, insieme ai tocchi armoniosi, si declinano inoltre nei grigi,  verdi, marroni, burgundi e bordeaux, e creano un inconfondibile nuovo stile, una seconda pelle da indossare. Le cuciture e il mixaggio dei tessuti sono pensati e lavorati con tecniche diverse, come la viscosa accoppiata effetto stropicciato, dai colori blue & black, e i lavaggi delle lanette, che conferiscono ai capi inedite nuance.

 

never_enough_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

never_enough_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

never_enough_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.never-enough.it  facebook

Pubblicato in Moda
Giovedì, 12 Novembre 2015 20:42

Grime Out

Grime out è un marchio di abbigliamento nato e creato dall'artista Georgette Polizzi. Un brand nato per abbattere le barriere dei pregiudizi, perché una ragazza stanca delle solite critiche, ha voluto andare contro ai giudizi negativi della gente aiutandosi con un marchio d'abbigliamento che le da un sacco di soddisfazioni e gratitudine. Il nome stesso grime out richiama proprio questo, sporco fuori: tutti ci soffermiamo e giudichiamo l'aspetto esteriore e raramente quello interiore... questo e' sbagliato e deve cambiare!! Grime out non è solo moda, ma uno stile di vita, lavorare con grime out è come fare lezione di vita... imparare a capire la gente, ad aiutare le persone a ritrovare se stessi, a pensare cosa sono veramente dentro e quanto ognuno di noi è libero di fare quello che più lo rende felice senza essere influenza da pregiudizi... Georgette pensa a voi, esclusivamente a voi, per farvi capire quanto siete importanti... per ritrovare la vostra personalità, dignità e amor proprio in quel mondo che oggi è definito narcisista puro! Dice: "Usciamo tutti dalla corazza che ci siamo creati... impariamo a vivere per quello che siamo senza paura di mascherare il nostro essere!"
Conclude dicendo: "lo sapete che la più grande paura dell'uomo è valutare se stesso e farsi la cosiddetta domanda antropologia:'chi sono io?'... fermiamoci e riflettiamo prima che sia troppo tardi, i pregiudizi non contano niente!!!"
Georgette per valorizzare il suo concetto e metterlo in pratica ha scelto l'abbigliamento, una cosa che può risultare al quanto strana... ma bisogna crederle perché riesce a farlo. Georgette ha deciso di mettere in gioco la sua forza, il suo spirito, la sua voglia di cambiare con la sua vena artistica che ogni giorno le permette di creare dei meravigliosi capi d'abbigliamento. La particolarità di questi capi è che sono fatti dall'inizio alla fine a mano capo per capo, accompagnati da finte sporcate, strappi, rotture e tutto ciò che ti riporta al modo di vestire sudicio e rovinato che magari una persona comune non metterebbe mai. Questo sporcare, rompere ecc. non è fatto a caso perché infatti si ricollega al concept 'abbattere le barriere dei pregiudizi'. Georgette ha applicato qualcosa di contrastante e improbabile in un mondo fashion e creativo alla quale non si sarebbe mai potuto associare qualcosa del genere... invece lei è riuscito a farlo. Perché nei capi Grime Out non esiste la perfezione ma l'originalità, non esiste il pulito elegante ma lo sporco elegante, non esiste uguaglianza ma diversità. Originalità e l'unicità del dipinto a mano cerca di far sentire la persona bene con se stessa e di respirare aria di libertà. E vi posso assicurare che questo accade veramente...
Georgette: “La mia libertà non esiste: esiste solo il mio abbattere le barriere”
Vi siete mai domandati se siete veramente liberi? Se siete felici e soddisfatti? Se questa mattina vi siete alzati con il sorriso? Ecco c'è chi lo fa.

 

grime_out_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

grime_out_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

grime_out_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.grimeout.org  facebook

Pubblicato in Moda
Giovedì, 12 Novembre 2015 20:19

Sofia Borse Fall Winter 2015/16

Si chiama “Into the woods” la nuova Fall/Winter Collection 2015/16 di Sofia Borse Linea AR perché vuole essere un omaggio alla bellezza e ai colori sorprendenti della natura autunnale e invernale. Una collezione di borse preziose - tutte interamente realizzate in Italia con i migliori pellami - che si contraddistingue per la scelta di colori naturali, caldi e fiabeschi che ricordano quelli dei boschi autunnali. È la magia del fall foliage, in versione pret-a-porter. C'è il verde intenso del sottobosco invernale della bellissima Glenda, handbag realizzata in vera pelle luxury stampa cocco; l'arancio e il rosso caldo delle foglie d'acero nella pochette Intrecci fall version, il grigio avvolgente delle mattine nebbiose e il nero profondo e sontuoso delle lunghe notti invernali. Una collezione per sognare, da utilizzare tutti i giorni per rendere speciale il vostro look.

  • Glenda
    Modello di punta della Fall/Winter Collection 2015/2016 di Sofia Borse è la grande hand-bag Glenda. Omaggio alla diva del cinema in bianco e nero Glenda Farrell, la nuova Sofia Borse è un inno allo stile: classica nella linea, preziosa per la scelta del pellame (è realizzata interamente in vera pelle italiana stampa cocco) e contemporanea perché adatta alle donne moderne (vi stupirà per la sua leggerezza). Borsa estremamente capiente, ha una grande tasca porta pc ed è interamente foderata al suo interno. Si può portare a mano, in spalla o a tracolla. Come sempre, quando si tratta di una borsa della Linea AR, i dettagli fanno la differenza: il manico è rinforzato e la chiusura a girello dal gusto retrò è realizzata in metallo dorato. Disponibile in nero, bordeaux, verde bottiglia e in una calda tonalità cuoio. Realizzata in pelle “pieno fiore” - la parte più pregiata e naturale del pellame che si contraddistingue per la morbidezza e la naturalezza dell’aspetto e per la sensazione setosa e piacevole che trasmette al tatto - Glenda è nata per durare nel tempo, come una vera diva. Borsa da giorno per eccellenza, morbida e portabile ma strutturata, è perfetta se indossata con un trench o con un morbido cappotto cammello. Elegantissima abbinata a tacchi 12 e little black dress, regala un tocco di inaspettata classe a un oufit informale. Indossatela anche con un caldo maglione oversize e boyfriend jeans!
     
  • Sofia Vintage - Saffiano Leather
    La più desiderata tra le borse della Linea AR, ispirata ai modelli rigidi delle dive anni Cinquanta torna nella Collezione Autunno/Inverno 2015/2016 della maison milanese in una irresistibile versione luxury in pelle saffiano. Il saffiano è una particolare trama della pelle di vitello, da sempre sinonimo di bellezza e lusso, che regala alla borsa grande morbidezza al tatto, struttura e durabilità. Il trattamento a cera finale rende la pelle resistente all'acqua, ai graffi, alle macchie e quindi più pratica, conservando tuttavia l’eleganza di capi e accessori in pelle pregiata. Di grande impatto la chiusura in metallo dorato che segue la linea sinuosa della borsa. Sofia Vintage - Saffiano Leather è disponibile in tre colori: rosso lacca, nero, blu pavone. Sofia Vintage è una hand-bag di classe, perfetta se amate lo stile retrò e gli accessori sofisticati che non seguono alla lettera la moda, ma la creano.
  • Pochette Intrecci
    Colori caldi e profondi, per la nuova linea di Pochette Intrecci Collezione P/E 2015. La più elegante delle pochette firmate AR - perfetta come borsa da sera, ma sfiziosa da indossare anche di giorno grazie alla pratica tracolla in metallo dorato, interamente realizzata in Italia in vera pelle effetto velluto - conquista con la nuova gamma di colori autunnali: verde oliva, arancio, rosso bacca, London grey, verde sottobosco, legno. Perfetta per rendere ancora più elegante l’outfit da cerimonia, la Pochette Intrecci è ideale anche nella vita di tutti i giorni, perché molto resistente e sicura grazie alla chiusura a lucchetto e ai componenti in metallo dorato. Da portare a mano o con la comoda tracolla. Tocco di stile: realizzata interamente in suede, vera tendenza moda della stagione.  Le nuove Pochette P/E 2015 fanno parte della Linea Intrecci, lussuosa ed estremamente elegante, che racchiude numerosi modelli di borse, accomunati dalla scelta di pellami di prima qualità intrecciati come il più morbido dei tessuti, e sottoposti a trattamenti specifici per ottenere un effetto délavé di grande raffinatezza.
  • Winterflat
    Poteva mancare, in una collezione che si chiama “Into the Woods”, un tocco di animalier? Pensata per le più giovani, la nuova linea di Pochette Winterflat è realizzata in pelle morbida effetto velvet e si contraddistingue per l’insolita chiusura, una banda in vero cavallino (nera, micro leopardo, tigrata) che serve anche per portare comodamente la borsa a mano. Leggera, destrutturata eppure capiente, Winter Flat è la borsa da sera per eccellenza.

sofia_borse_moda_accessori_handmade_in_italy_shopping_4fashionlook

sofia_borse_moda_accessori_handmade_in_italy_shopping_4fashionlook

sofia_borse_moda_accessori_handmade_in_italy_shopping_4fashionlook

www.sofiaborseitalia.it  facebook

Pubblicato in Moda
Martedì, 10 Novembre 2015 10:39

Francesco Paolo Salerno

Francesco Paolo Salerno  nasce a Foggia il 25/11/1979. Vive in Puglia fino a 19 anni per poi trasferirsi a Roma nel dicembre del 1999 . Effettua gli studi in Scienze della Comunicazione presso l’Università “ La Sapienza “ di Roma conseguendo la laurea  e successivamente all’ Istituto Europeo di Design conseguendone il diploma in Fashion Design nel 2007. Durante il suo percorso di studi frequenta prestigiose e storiche sartorie romane acquisendo le tecniche dell’Haute Couture, saranno il motore del suo progetto che lo porteranno a creare un brando che porta il suo nome. Gli studi terminano con il riconoscimento della borsa di studio per uno stage presso la Maison “ Gattinoni “, che non frequenterà perché proiettato al lancio del suo Brand . Torna in Puglia nel 2011 per aprire una sua sartoria dove segue personalmente la realizzazione di capi unici e “ su misura “, affermandosi così nel territorio. Ossessiva è la mania per il dettaglio, quasi maniacale la ricerca di una dimensione estetica precisa fino all’utopia. Tutto questo lo porta fin da subito a creare un’immagine moda identificativa e ricercata che catturi le attenzioni degli addetti ai lavori.  Arriva nel febbraio 2015 la ribalta nazionale con la partecipazione alla Kermesse musicale sanremese disegnando e creando gli abiti per la nota cantante italiana Anna Tatangelo. Ogni immagine nella testa dello stilista diviene struttura, taglio, proporzione, avvolge una donna eterea, con influenze moderne, illusioni senza confini, con alcuni imprescindibili must. I continui viaggi in giro per il mondo, che lui stesso definisce emozionali,  completano il profilo avanguardista dello stilista.

francesco_paolo_salerno_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

francesco_paolo_salerno_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

francesco_paolo_salerno_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.francescopaolosalerno.com  facebook

Pubblicato in Moda
Martedì, 10 Novembre 2015 10:28

Fenisia

Era un’estate del 2014 quando in un piccolo paese nelle vicinanze di Milano nasceva dall’idea di un giovane intraprendente un nuovo concetto di moda … qui nacque Fenisia. In un mondo così complesso e in continua evoluzione come quello del tessile, dove la concorrenza è sempre più spietata, l’Italia non ha mai perso il suo pregio, la sua classe, il suo fascino. Attraverso materie prime scelte e tecniche di alta sartoria vengono creati i capi d’abbigliamento delle collezioni di Fenisia. Modelliste, aziende qualificate e stampe artigianali rendono la qualità del prodotto superiore alla media; un prodotto rigorosamente Italiano, dalla fase di progettazione fino alla distribuzione. La missione dell’azienda è portare il Made In Italy nel mondo e proseguire una storia che continua da ormai un secolo. L’unione di due concetti così contrapposti come tradizione e innovazione sono la forza di Fenisia. È TEMPO DI INDOSSARE #FENISIABRAND !

fenisia_moda_abbigliamento_tshirt_4fashionlook

fenisia_moda_abbigliamento_tshirt_4fashionlook

fenisia_moda_abbigliamento_tshirt_4fashionlook

www.fenisia.it  facebook

Pubblicato in Moda
Martedì, 10 Novembre 2015 10:17

Nhivuru Fall Winter 2015/16

La donna Nhivuru per l'inverno 2015-2016 si veste di fantasie che rievocano mondi nascosti, a volte scuri a volte coloratissimi, in eterna contrapposizione. Dalla collezione invernale ecco una selezione di sweat dress. Pattern ispirati ai fondali marini, sviluppati in blu e in fucsia evolvono in percorsi perpetui come fossero abissi senza fine; micro ex voto, ora scomposti, diventano fantasie quasi jacquard e vanno ad affiancarsi a timbri di rossa ceralacca a sigillare simbolicamente patti nascosti, forse segreti mai rivelati, racchiusi in grintose maxi felpe over ora divenuti abitini sporty dotati di cappuccio. Enigmatica e mai scontata, la collezione invernale di Nhivuru vuole rappresentare come un insieme di percorsi mentali in evoluzione verso una dicotomica scelta tra bene e male tesa a porsi domande senza mai aspettarsi risposte. Come sempre il mondo Nhivuru si ambienta all'ombra della città di Nhivuru, capitale della civiltà nhivurish…città immaginaria, immaginifica…forse del futuro….forse in Sicilia.

nhivuru_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

nhivuru_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

nhivuru_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.nhivuru.com  facebook

Pubblicato in Moda
Mercoledì, 04 Novembre 2015 16:09

I'Alave

I'alave  è un azienda di calzature per donna alla moda con sede a San Francisco. Il marchio è stato fondato nel 2014 dalla designer Eva Lai che si è laureata al London College of Fashion.  Con I'alave, Eva punta a produrre scarpe con un connubio perfetto di materiali di ottima qualitá, colori, emozioni e forme compatibili con la manifattura tradizionale italiana. Da allora abbiamo portato i nostri prodotti nelle fiere di tutto il mondo, tra cui Premiere Classe da Parigi , White di Milano, ENK di New York, HKDTC in HK e Taipei - in -Style a Taiwan . La nostra collezione SS15 è stata anche selezionata da Vogue Italia, come una delle 20 nuove eccellenze di fashion design per la Vogue Fashion Experience di Dubai. Eva spera che il suo senso della moda porta modernità ed eleganza nello stile delle scarpe che tutte le donne indossano. Nel nome di ciascuno stile viene inoltre rappresentata l’individualitá di ciascuna donna, unicamente bella.

ialave_moda_abbigliamento_fashion_shoes_shopping_4fashionlook

ialave_moda_abbigliamento_fashion_shoes_shopping_4fashionlook

ialave_moda_abbigliamento_fashion_shoes_shopping_4fashionlook

www.ialave.com  facebook

Pubblicato in Moda
Mercoledì, 04 Novembre 2015 15:51

Mys Italian Fashion Lab

MYS è un giovanissimo brand italiano nato dalla passione e dalla tenacia di Melissa Ceccon, giornalista votata al mondo del fashion. Lo stile semplice ma di tendenza ha conquistato fin da subito il cuore di molte donne che hanno trovato in MYS qualità, sartorialità, innovazione e tradizione. Nato nell’estate del 2014, dopo un viaggio tra le coste della California della designer, MYS ha dato il via alla produzione della prima collezione all’interno del piccolo laboratorio di moda dei genitori, portando così sul web la vera moda artigianale Made in Brianza. Tra i personaggi di spicco che hanno scelto MYS per i loro outfit, possiamo sicuramente citare Elisa Orlandi, Miss Lombardia 2014; Takako Takashima, cantante lirica giapponese e Simonetta Lein, attrice e giornalista. Dopo un percorso di studi in marketing e comunicazione e una passata esperienza come giornalista, Melissa decide di esprimere se stessa attraverso la moda. “Io sono realmente cresciuta tra stoffe e bottoni perché i miei genitori gestiscono da oltre 30 anni un laboratorio di moda a pochi passi da casa. La moda è una cosa che mi è sempre appartenuta ma che non ho compreso subito, infatti il mio percorso di vita mi aveva indirizzato verso altro – si racconta così Melissa, fondatrice del brand MYS – non mi sentivo però del tutto appagata, mi mancava qualcosa. Ed era proprio la moda, la possibilità di creare con le mie mani qualcosa. Inoltre, il periodo storico che stiamo vivendo, soprattutto a livello economico, ha messo a dura prova l’attività di famiglia. Ci voleva qualcosa che riempisse di aria nuova il laboratorio dei miei genitori, bisognava “svecchiare” l’attività. Ecco perché è nato MYS: un brand italiano nuovo, uno tra i tanti, che ha però l’obiettivo principale di non far sparire il lavoro artigianale, la moda vecchio stile fatta a mano. Spero che i miei capi trasmettano tutto questo”.
Tutti i capi firmati MYS infatti, vengono prodotti personalmente dalla designer all’interno del laboratorio di moda dei genitori, che danno ovviamente il loro contributo grazie alla loro trentennale esperienza, garantendo così la massima serietà e qualità.
Mi occupo di tutto: dalla ricerca, alla scelta dei tessuti, dal disegno a mano, fino alla produzione vera e propria insieme ai miei genitori. Ci tengo a sottolineare che niente è fatto esternamente e che i prodotti utilizzati sono tutti rigorosamente Made in Italy
#RockVintage, la nuova collezione di MYS per la stagione Autunno Inverno
“La mia prima collezione ispirata alla California non è passata inosservata – spiega Melissa – è stato un successo inaspettato che mi ha dato la grinta per proseguire con questo mio progetto. Ovviamente il mio grazie va a tutte le clienti che hanno dato fiducia a MYS, e alla mia famiglia che mi è di grande supporto soprattutto nella parte produttiva”.  A neanche un anno dal lancio di MYS sul web, arriva la nuova collezione per la stagione invernale: #RockVintage. “La mia seconda linea di abbigliamento è molto più matura e più strutturata, ci sono meno capi ma sicuramente indispensabili – continua la designer – la adoro perché racchiude due stili che a me sono sempre piaciuti moltissimo: il punk e lo stile retrò”. Rock Vintage, da Twiggy a Cindy Lauper: ecco come MYS veste la donna per l’Autunno/Inverno 2015-16 Bisogna fare un salto nel passato per scoprire la nuova collezione. Si vola nel Regno Unito tra la gli anni ’60 e gli inizi degli anni ’80. La collezione “#RockVintage” infatti, si ispira a metà tra lo stile punk e lo stile mod.
“Ho voluto giocare molto su questo contrasto sia nello stile che nelle lavorazioni”
MYS per la stagione autunno inverno propone capi ispirati agli anni 60 attraverso i colori (beige, marrone, senape) e attraverso le stampe dei tessuti, un po’ psichedeliche ma eleganti come le gocce di cashmere. Ci sarà anche la parte più “punk” dove tessuti come lo scuba e l’ecopelle vengono mischiati con una candida organza bianca e rafforzati con l’applicazione di borchie.
 “Anche in questa collezione, come nella precedente, ho mantenuto una linea semplice, lineare e comoda, realizzando capi adatti a ragazze e donne – spiega Melissa – “Ho scelto queste due correnti culturali  proprio per il loro spirito di contrasto. I modernist, che sceglievano un look modaiolo e all’avanguardia ma allo stesso semplice, in contrapposizione alle  circostanze sociali in subbuglio di quel periodo; e i punk, che esprimevano tutta la loro ribellione ai più tradizionali canoni della moda”.
La collezione invernale di MYS è molto semplice e sobria ma allo stesso tempo esprime carattere.
Mi piace giocare con le miei collezioni e, come per quella estiva che si ispirava al mio viaggio in California, ho voluto dare un nome ad ogni capo e questa volta le mie muse sono state proprio le icone di stile di quegli anni: Cindy Lauper, Twiggy, Diana Ross, Estelle Winwood, Patti Smith, Farrah Fawcett….

 

mys_moda_abbigliamento_4fashionlook

mys_moda_abbigliamento_4fashionlook

mys_moda_abbigliamento_4fashionlook

www.mysfashionlab.com  facebook

Pubblicato in Moda
Mercoledì, 04 Novembre 2015 15:34

Gattabuia

Gattabuia è un’azienda nata dal sogno di una stilista che, dopo anni di lavoro in famose maison di moda, ha deciso nel febbraio 2013 di dare vita ad un progetto personale rivolto prevalentemente al pubblico femminile e condiviso con alcuni preziosi compagni di viaggio. Il logo scelto, composto da una gabbia, un uccellino e un gatto racconta il percorso creativo della stilista.  L’evasione dell’uccellino dalla gabbia narra infatti l’abbandono di un lavoro amato, ma che non lasciava spazio sufficiente alla fantasia, il passaggio coraggioso dalla sicurezza del conosciuto, all’incertezza emozionante del volo autonomo. La composizione del logo con il gatto in gabbia e l’uccellino fuori, rappresenta il secondo elemento fondante di Gattabuia: la ricerca di un mezzo espressivo che rimane nella tradizione, ma non dà nulla per scontato ed è pronto a sovvertire le consuetudini, guardando la realtà con occhi nuovi e curiosi. Una piccola linea di accessori riservata all’uomo, è invece contraddistinta da un leone, da sempre simbolo di potere, ma stavolta sovrastato dalla superiorità dell’uccellino, più debole ma libero. L’intento è quello di opporsi all’egemonia dei grandi marchi che hanno in buona parte rinunciato al prezioso contributo della tradizione artigianale italiana delocalizzando la produzione e rendendola di massa. Crediamo che dietro un prodotto di moda debba esistere un mondo che non prescinde dalla cultura e dalle tradizioni locali, in modo che ogni oggetto non abbia solo un’estetica, ma parli anche dell’anima e delle passioni di chi lo ha pensato e prodotto. Per questo nessun dettaglio è tralasciato, dai timbri a fuoco agli accessori logati, dalle fodere colorate alle cuciture accurate e al packaging. Tutto ciò fa sì che i nostri prodotti siano apprezzati e ricercati per la loro particolarità e stile e per il gusto, tutto italiano, per l’eleganza e la semplicità. La produzione, orgogliosamente made in Italy, si avvale della tradizione pellettiera fiorentina contraddistinta dall’accuratezza delle rifiniture e dall’uso di ottimi pellami, ma è resa innovativa dall’accostamento dei materiali e dei colori. Ciò che rende unici gli accessori Gattabuia non è l’uso o l’abuso di ornamenti, ma la linea pulita e il mix di materiali o colori. Il contrasto è infatti uno degli elementi distintivi del marchio: i colori e le texture protagonisti delle collezioni sono contrastanti, ma mai stridenti; questo stesso contrasto emerge tra lo spirito di libertà che sottende il marchio e la sua rappresentazione grafica al cui centro spicca la gabbia.

gattabuia_moda_abbigliamento_borse_shopping_4fashionlook

gattabuia_moda_abbigliamento_borse_shopping_4fashionlook

gattabuia_moda_abbigliamento_borse_shopping_4fashionlook

www.followgattabuia.com  facebook

Pubblicato in Moda
4fashionlook su Facebook   4fashionlook su Instagram   4fashionlook su YouTube