Toolbar
Ultimi Articoli

2014

20 articoli

Mercoledì, 30 Luglio 2014 16:46

flavialarocca

Un dialogo tra l'attitudine femminile/chic e quella preppy/candy di una donna contemporanea, le due facce di una stessa medaglia. Questa sarà la Spring-Summer 2014 di flavialarocca. Ancora una volta il DNA del marchio, di creare capi composti da moduli intercambiabili, si reinventa inserendo nuovi volumi e nuove forme. Moduli a ruota si vanno a comporre a top camicia dal taglio maschile così come a corsetti strutturati iper - femminili completando silhouette dalle linee decise e geometriche di capi spalla, top e pantaloni. Un gioco di dettagli e di colori che vede bianco, nero e powder blue alternarsi su capi block e bi/tri colour così come i candy marshmallow pink e peppermint green. Tessuti di diverse pesantezze lavorati con forature e dettagli “scoubidou” a caratterizzare una collezione fresca e contemporanea sempre dedicata ad una donna dinamica, che viaggia, che vuole risparmiare tempo e spazio senza tralasciare lo stile. Un importante passo in avanti per il brand è la decisione di sposare, da questa stagione, un progetto di moda dove l’innovazione e la creatività vanno di pari passo con la responsabilità . I capi realizzati con tessuti nati da Newlife ™ , un processo di lavorazione interamente Made in Italy , tracciabile e certificato , che utilizza un modello tecnologico d’avanguardia unico in grado di convertire bottiglie in un filo altamente performante sia dal punto di vista estetico, che funzionale e sostenibile . Nello specifico l’utilizzo di Newlife ™ permette il risparmio del 60% in termini di energia, 32% in termini di co2 , e del 94% di acqua. Nato nel 2011, flavialarocca, è un brand dedicato a una donna contemporanea, dinamica, sempre femminile. Capi composti da moduli intercambiabili in grado di creare molteplici combinazioni adatte a diverse situazioni del giorno, che occupano poco spazio in valigia e nell’armadio, che permettono di giocare e sperimentare con il proprio stile. Il guardaroba perfetto per una globe-trotter metropolitana e attenta.

flavialarocca_abbigliamento_moda_made_in_italy_4fashionlook

flavialarocca_abbigliamento_moda_made_in_italy_4fashionlook

flavialarocca_abbigliamento_moda_made_in_italy_4fashionlook

www.flavialarocca.com  facebook

Pubblicato in Moda
Mercoledì, 30 Luglio 2014 16:35

department5

La prima collezione è stata realizzata nel 2007,  ispirata da elementi militari, tecnici e casual. In comune hanno un elemento fondamentale: sono capi storici che fanno parte della "memoria". L'attenzione ai dettagli e ai particolari è costantemente elevata e la ricerca dei tessuti, fatta sempre con cura. Questo aiuta a re-interpretare e apprezzare la comparsa di questi elementi "usurati" e vintage. Tutti i materiali sono selezionati in modo artigianale, come l’utilizzo del cotone di origine naturale; e spesso sono utilizzati trattamenti manuali per ottenere il miglior effetto "vintage". Solo dopo la seconda collezione, sono stati sviluppati i primi capi femminili basati sullo stile della collezione uomo.  I tessuti pesanti e rigidi diventano "protezione", quelli leggeri e morbidi hanno il contatto diretto con la pelle.  Department5 è un marchio tradizionale, che segue la propria ricerca con una vera e propria storia e stile.  Questo è un particolare ed importante momento, poiché il mondo della moda cerca di seguire questo mood, lo stile Department5.
"La prima volta che ho visto la collezione Department5 indossato da un uomo, è stato negli anni 70 ', mentre stavo visitando un piccolo mercato chiamato" Montagnola "di Bologna. Il nome di quest'uomo era Yvan e vendeva Bermuda e camicie militari tedeschi. Negli anni seguenti ho visitato il mercato delle pulci di Parigi e il mercato di Portobello a Londra, e ho sempre finito per incontrare quell'uomo: prima parlava italiano, poi francese e poi inglese ... che è la fonte di ispirazione per il Dipartimento 5. "
Tutte queste  idee sono  raccolte da un uomo che, grazie al suo lavoro, ha acquisito una grande esperienza e che lui è innamorato di quel lavoro. Questo è il motivo per cui ha deciso di creare Department5. La collezione è stata sviluppata e rafforzata nelle ultime 2 stagioni, con l'obiettivo di offrire un piccolo ma completo total look.

department5_abbigliamento_uomo_donna_moda_4fashionlook

department5_abbigliamento_uomo_donna_moda_4fashionlook

department5_abbigliamento_uomo_donna_moda_4fashionlook

www.department5.com  facebook

Pubblicato in Moda
Mercoledì, 30 Luglio 2014 16:26

fish'n'chips

Con i suoi colori e la sua irriverenza "Fish’n’Chips" nasce come brand di abbigliamento totalmente italiano ma ispirato ad uno stile che supera le distinzioni di mode e nazionalità.  In abbinamento alle tonalità cromatiche dei suoi capi, il brand presenta come segno identificativo l’originale taschino, il quale racchiude l’intera filosofia di Fish’n’Chips nei suoi differenti materiali e fantasie:
· derivazione internazionale delle stoffe direttamente dalle migliori sartorie d’Europa ed oltre oceano
· nessuna stampa sul tessuto dei taschini, rigorosamente autentici
· non solo cotone: taschini di diverso materiale
· perfetta lavabilità e stiratura
·  t-shirt con taglio moderno
Ciò che ci preme sempre sottolineare infatti, è che le stoffe che vengono scelte per i taschini sono  della massima qualità provenienti dalle migliori sartorie del mondo come ad. es Liberty London. Sul territorio romano oramai abbiamo raggiunto una buona visibilità ed è nostra intenzione provare a fari conoscere anche al di fuori della nostra città.

fish'n'chips_moda_tshirt_abbigliamento_4fashionlook

fish'n'chips_moda_tshirt_abbigliamento_4fashionlook

fish'n'chips_moda_tshirt_abbigliamento_4fashionlook

www.fishnchips.it  facebook

Pubblicato in Moda
Mercoledì, 30 Luglio 2014 16:16

Atelier loli

Collezione pensata per le occasioni piu' importanti e quindi pensando al nostro territorio soprattutto per la cerimonia e la sposa. Abiti eleganti e molto femminili sono per pensati per tutte le donne che amano sentirsi protagoniste. Tutti i materiali sono di alta qualita' e anche la manifattura e' completamente realizzata a mano. Georgette , chiffon , mikado organza e satin sono solo alcun delle qualita' materiche che vengono utilizzate. Molta attenzione viene dedicata anche ai ricami che spesso diventano fondamentali a rendere un abito di gran lusso. Parlo di lusso poiche' e' quello il mercato a cui puntiamo con maggior determinazione. Fare una descrizione della collezione diventa complicato per noi , Il nostro concetto e' quello di creare in ogni caso un abito unico partendo ovviamente da campioni che proponiamo in sartoria. Il campione in linea di massima viene quasi sempre personalizzato per diventare unico.

atelier_loli_alta_moda_abiti_da_cerimonia_haute_couture_4fashionlook

atelier_loli_alta_moda_abiti_da_cerimonia_haute_couture_4fashionlook

atelier_loli_alta_moda_abiti_da_cerimonia_haute_couture_4fashionlook

www.atelierloli.it  facebook

Pubblicato in Moda
Mercoledì, 30 Luglio 2014 16:05

Only Love 17/23

Only Love 17/23, creato dalla stilista partenopea Nunzia Russo. Il progetto di Only Love 17/23 nasce dalla caparbietà di Nunzia; passione coltivata negli anni studiando tutto ciò che riguardasse la moda, i tagli, i materiali, le tendenze, con l’occhio di chi esprime la propria sensibilità nello scatto, con una percezione intimistica del mondo che solo la fotografia può donare. Così, dall’inizio con semplici t-shirts all’utilizzo di materiali più preziosi come il pellame il passo è stato breve, ed ecco allora che idee, bozzetti e fantasia si fanno realtà con le prime collezioni di capi ed accessori in pelle. Collezioni di ispirazione glam rock quelle di Only Love 17/23, audaci e glitter come la musica rock degli anni settanta. Pellami ad effetto specchiato, pellami perlati, pizzo sovrapposto al pellame e poi borchie e frange, tante frange. Il brand è presente in diversi negozi in tutta Italia ed a breve inizierà la distribuzione anche all’estero. Nunzia, non abbandonando il suo progetto è in continuo aggiornamento per regalarci delle splendide prossime collezioni.

only_love_17-23_moda_abbigliamento_made_in_italy_4fashionlook

only_love_17-23_moda_abbigliamento_made_in_italy_4fashionlook

only_love_17-23_moda_abbigliamento_made_in_italy_4fashionlook

blog  facebook

Pubblicato in Moda
Mercoledì, 30 Luglio 2014 15:56

MILLELIRE FIORDICONIO è VINTAGE METAL

Dalla nuova capsule collection MILLELIRE Fiordiconio, dedicata agli accessori da tasca e borsetta, debutta il portamonete metal: nulla è più Innovativo e interessante del vintage. Il brand MILLELIRE, originale progetto “vintage contemporaneo” del giovane marchigiano Simone Cintio, dopo una interessante partenza con i bracciali raffiguranti le banconote da £1000, prosegue il cammino creativo ed estrae dal baule dei ricordi una serie di deliziosi accessori da tasca o borsetta: i MILLELIRE Fiordiconio. Frutto della creatività, della passione, del dettaglio e dell’amore verso il classico, tra le proposte MILLELIRE Fiordiconio spicca un oggetto deliziosamente vintage, il portamonete in metallo. Accessorio realizzato interamente in modo artigianale che richiede oltre 10 passaggi per prendere vita, il portamonete metal è costituito da una retina metallica piegata a mano con un bordino di ottone per formare la cornice. Sfizioso ed elegante, il portamonete metal di MILLELIRE Fiordiconio scompare in un palmo di mano ed è perfetto per nascondersi in una tasca o in una borsetta e custodire un “segreto” tintinnante…a vista. Non resta che attendere quali altri straordinari cimeli usciranno dal baule dei ricordi e dalla mente del brand MILLELIRE.

stile_mille_lire_accesssori_vintage_porta_monete_moda_4fashionlook

stile_mille_lire_accesssori_vintage_porta_monete_moda_4fashionlook

stile_mille_lire_accesssori_vintage_porta_monete_moda_4fashionlook

www.stilemillelire.it  facebook

Pubblicato in Moda
Martedì, 29 Luglio 2014 23:11

fishirt

Nata nel 2007 da una collezione di 2 stampe artistiche ad edizione limitata fatte a mano, Fishirt è cresciuta sempre di più, divenendo uno stile di vita inconfondibile che si distingue per le sue idee e per la sua forte creatività, imponendosi come un nuovo modo di comunicare mediante colori e immagini che colpiscono l'immaginario collettivo. Così come un pittore realizza un quadro per trasmettere i propri sentimenti e le proprie emozioni, allo stesso modo Fishirt utilizza il tessuto come contenitore della sua originale creatività, permettendo all'arte di penetrare nella vita di tutti i giorni. Negli anni il marchio sviluppa le sue linee fashion e di tendenza orientandosi sui prodotti da mare (costumi uomo e donna e linea junior più una gamma di accessori quali sacchette e teli) e rivolgendosi sempre più sui modelli personalizzabili data la grande versatilità e rapidità produttiva Made in Italy che la contraddistingue. Infatti Fishirt permette di personalizzare qualsiasi prodotto rendendolo unico ed inimitabile:basta indicare tutte le informazioni da inserire come loghi, sponsor, idee o illustrazioni. Il team creativo la rielaborerà seguendo quelle che sono le richieste facendo uscire fuori un prodotto unico nel suo genere. Da allora questo rapporto tra arte e creatività non si è mai arrestato arrivando a formare quello che è lo stile unico Fishirt. “Noi amiamo l'arte, l'arte è la nostra filosofia, l'arte è il nostro sogno!” Fishirt è arte! Ride the art wave!

fishirt_moda_mare_beachwear_costumi_da_bagno_4fashionlook

fishirt_moda_mare_beachwear_costumi_da_bagno_4fashionlook

fishirt_moda_mare_beachwear_costumi_da_bagno_4fashionlook

www.myfishirt.com  facebook

Pubblicato in Moda
Martedì, 29 Luglio 2014 22:58

abitart

Abitart prende vita da una tradizione che dura da oltre quarant’anni. Nato come un prestigioso Atelier, di proprietà della mamma della designer Vanessa Foglia, si era da subito definito come una vera fucina di tendenze. Frequentato dalle signore più chic e avangarde della Roma di quegli anni, proponeva sempre novità interessanti, azzardando sperimentazioni insolite e collaborando con i più grandi fotografi dell’epoca quali Aldo Fallai e David Hemilton. Negli anni ’90 avviene il passaggio di testimone. Cresciuta fra i tessuti dell’Atelier, Vanessa aveva ereditatosin da piccola una straordinaria creatività e una grande passione per la moda. In questa maniera la designer inizia a sviluppare il suo personale “spazio creativo”, rivoluzionando l’Atelier fino a farlo diventare un brand.  Dal background artistico, oltre che da quello familiare, Vanessa Foglia crea un Total Look di abiti e accessori che si compongono come quadri pittorici. Vanessa dipinge un abito, e il vestito lo rinchiude nella sua forma, come fosse una cornice. Le sue collezioni nascono sempre da un complesso uso della geometria dei tessuti, con inserti di diverso materiale, elementi espandibili quali zip e bottoni, che reinventano gli spazi e mutano la forma, creano abiti che si trasformano addosso. E poi tanto colore, come esternazione dello stato della propria anima, sempre “colorata”, come la sua.

abitart_moda_abbigliamento_accessori_shopping_4fashionlook

abitart_moda_abbigliamento_accessori_shopping_4fashionlook

abitart_moda_abbigliamento_accessori_shopping_4fashionlook

www.abitartworld.com  facebook

Pubblicato in Moda
Martedì, 29 Luglio 2014 22:45

959

Cinture di sicurezza + Jacroki: l’ultima frontiera della ricerca è condensata in una borsa. 100% bella e 100% sostenibile. Paolo Ferrari ha fatto della ricerca ai massimi livelli il suo credo. Ha iniziato a vivere di estro e di innovazione e non si è più fermato. Designer e fondatore del brand 959, ha capito di dover seguire questo suo particolare talento già nel 1998 quando, matricola alla facoltà di Disegno Industriale al Politecnico di Milano, ebbe l’intuizione di utilizzare i nastri neri delle cinture di sicurezza per un’azione di re-design prevista dal suo corso di studi. Li intrecciò fino a ottenere prima un cestino per rifiuti, poi una lampada, infine una borsa, ma non una qualunque. Era - ed è ancora, sempre al suo fianco! - la capostipite storica di un progetto che si è plasmato nel tempo e che è diventato impresa. Dalla poesia racchiusa nell’idea di recuperare e dare nuova vita e nuovo senso a uno scarto recuperato dagli sfasciacarrozze, è nata nel 2009 la prima collezione di borse 959, label che deve il suo nome all’anno in cui Volvo introdusse le cinture di sicurezza come standard - era il 1959. Da allora la curiosità creativa e vivace di Paolo Ferrari lo ha portato alla scoperta di materiali sostenibili e naturali, che ben si combinassero con il suo primo amore. Un amore “rigenerato”, rappresentato da quelle cinture di sicurezza rimesse in sesto, cucite e riassemblate in un laboratorio di Meda. Nastri senza un futuro, dimenticati da tutti, ricavati da vecchi macinini da rottamare, che tra le sue mani diventavano borse. Nuovi oggetti del desiderio. Se per lo scorso inverno la sua scelta era caduta sulla lana recuperata e riciclata, per la collezione Primavera/Estate 2014 il nuovo mix ha origine tra le cinture di sicurezza e il Jacroki. Si tratta di un materiale esclusivo e brevettato, sviluppato nell’ambito del progetto Green Materials di Okinawa, prestigiosa azienda di Montagnana (PD). Il Jacroki vanta un DNA eco, perché composto da fibre naturali e cartacee: il principale componente è la pura cellulosa riciclabile, amalgamata con un piccola percentuale di lattice, che rende la materia prima morbida al tatto. Paolo Ferrari ha studiato la particolare composizione del Jacroki e ha capito che era il partner ideale per i suoi nastri neri grazie alle doti di eccellente stabilità dimensionale, grande resistenza meccanica all’abrasione, alla flessione e allo sfaldamento. Questo materiale assomiglia alla pelle, ma può essere lavato a 30°, stirato, stropicciato, stampato, cucito e ricamato. Per 959 si è prestato a dar vita a una dicotomia green, che plasma le quattro tipologie di borse del brand: una shopping bag dalle proporzioni strette e allungate, una tracolla unisex, una piccola weekend bag dalle forme arrotondate e un capiente borsone da viaggio o da palestra, dalla struttura trapezoidale. I nastri neri delle cinture di sicurezza costituiscono la base e i manici o le tracolle di ogni modello per garantire stabilità, resistenza e protezione, mentre il Jacroki ne ingentilisce e ne tinge la superficie con cinque colori sofisticati e naturali insieme, come il color tea e il salvia, il verde, il cuoio e il malva. Un delicato effetto maltinto regala un aspetto vissuto a ogni creazione, una patina speciale che racconta di un rispetto profondo per l’ambiente. Ogni borsa sembra voler porre l’accento, sempre in modo discreto e sussurrato, sullo stile di Paolo Ferrari, sull’espressione estetica e sul pensiero che guida da sempre il suo lavoro: essere 100% Made in Italy e percorrere con passo sicuro la sorprendente strada della sostenibilità.

959_borse_fashion_bags_accessori_moda_4fashionlook

959_borse_fashion_bags_accessori_moda_4fashionlook

959_borse_fashion_bags_accessori_moda_4fashionlook

www.959.it  facebook

Pubblicato in Moda
Martedì, 29 Luglio 2014 22:36

ironic

IRONIC, giovane realtà nel mondo dell’abbigliamento casual nata dall’esigenza di colmare un vuoto nel mercato: creatività e ricerca ma senza prenderci troppo sul serio, con ironia appunto. La nostra estrazione culturale proviene dal mondo del playground dove la legge del più forte si fonde con quella della battuta più pungente. La produzione si basa soprattutto su t-shirts e felpe, i materiali usati sono di prima scelta. IRONIC entra nel competitivo mondo della moda in punta di piedi, ma convinta delle proprie idee e delle esperienze che le hanno formate. Ad oggi sono state create diverse magliette e pantaloncini con protagonisti alcuni mostri sacri della pallacanestro italiana ed internazionale. L'obiettivo è quello di proporre sempre qualcosa di nuovo,di diverso e di qualità che vada a soddisfare sia gli appassionati del basket che i semplici amanti di un buon prodotto.

ironic_abbigliamento_tshirt_felpe_moda_4fashionlook

ironic_abbigliamento_tshirt_felpe_moda_4fashionlook

ironic_abbigliamento_tshirt_felpe_moda_4fashionlook

www.ironicbasket.com  facebook

Pubblicato in Moda
Martedì, 29 Luglio 2014 22:27

monoty clothes

Monoty clothes è un marchio street wear made in Italy con distribuzione sul territorio italiano dal 2007. Il nostro stile prende influenze dallo street scandinavo e americano, con la pretesa di creare un nostro stile street italiano, curiamo i dettagli e i materiali dei nostri capi con tessuti e confezione made in Italy. La spring summer 2014 e il flash Summer 14 hanno continuato il nostro processo di evoluzione verso un marchio total look. In allegato troverete le foto dei nostri best seller , le t-shirts all-over in cotone, le camicie all-over e la limited edition di tee con stampa ispirata ai capolavori artistici denominata Diamond Masterpieces. I prodotti Monoty clothes si possono acquistare sullo shop on line

monoty_clothes_abbigliamento_moda_fashion_magazine_4fashionlook

monoty_clothes_abbigliamento_moda_fashion_magazine_4fashionlook

monoty_clothes_abbigliamento_moda_fashion_magazine_4fashionlook

www.monoty.com  facebook

Pubblicato in Moda
Martedì, 29 Luglio 2014 22:15

Bibi bag by federica vaccaro

Il marchio BIBI BAG nasce dalla creatività della giovane designer siciliana Federica Vaccaro, la quale ha ideato una collezione di borse in PVC, che hanno immediatamente spopolato nel web, facendo impazzire tutte le fashion bloggers . Il punto di forza della collezione è sicuramente l’ impatto estetico, glamour ed essenziale. La prima edizione di borse del marchio BIBI BAG è una rivisitazione moderna della Kelly di Hermès. A rendere sofisticata la borsa sono la sua forma trapezoidale e gli accessori dorati che le donano uno stile chic ed un pò vintage. In ogni modello di borsa creato dalla stilista, è riportata una citazione celebre. Questo modello è contraddistinto dalla frase di Coco Chanel: “Per essere insostituibili, bisogna essere diversi..!” che caratterizza fortemente la filosofia di moda e di vita della stilista. Per l’Estate 2014 saranno presentati altri due modelli di borse che verranno esposti in anteprima nel mese di Settembre alla prestigiosa fiera milanese “WHITE”. La seconda edizione sarà ispirata alla classica cartella, nella quale i bambini portavano la merenda a scuola , in versione maxi, con la tracolla a spalla e anch’esso con gli accessori dorati. Sarà un modello facilmente utilizzabile anche per il mare e declinato in quattro varianti colore: trasparente, nero, azzurro e giallo. Anche questo modello sarà caratterizzato dalla celebre frase anche questa di Coco Chanel: “La moda passa , lo stile resta..!”. La terza edizione, prenderà ispirazione dalla classica cesta siciliana rivisitata  stilisticamente  in chiave moderna, ancorchè più essenziale e geometrica. Emergono chiaramente, nei tratti caratteristici della rivisitazione di questo modello, i richiami alle origini siciliane coniugate alla formazione internazionale della designer. Questo modello sarà caratterizzato dalla celebre frase tratta dal libro Il Piccolo Principe: “L’ essenziale è invisibile agli occhi..!”, un evidente ironica contraddizione, visto che si tratta di borse in Pvc trasparente.

bibi_bag_fashion_bags_borse_accessori_4fashionlook

bibi_bag_fashion_bags_borse_accessori_4fashionlook

bibi_bag_fashion_bags_borse_accessori_4fashionlook

www.bibi-bag.com  facebook

Pubblicato in Moda
Lunedì, 28 Luglio 2014 14:26

essequadro eyewear

Essequadro Eyewear è un brand italiano di occhiali di design certificato dall’Istituto per la Tutela dei Produttori Italiani. Essequadro produce tutto all’interno del proprio laboratorio artigianale e usa materie prime italiane: in particolare, l’acetato di cellulosa di Mazzucchelli, da più di un secolo, è garanzia di qualità ed eleganza, ideale per una perfetta modellabilità e la combinazione di infinite forme e colori. La filosofia di Essequadro, quindi, è sintesi di artigianalità, ricerca e sviluppo: ogni occhiale, prima di essere indossato, è seguito con estrema cura e dedizione in modo da garantire il massimo comfort e l’alta qualità di ogni singolo pezzo. Le collezioni Essequadro sono due capsule: #Urbancapsule e la #Profilecapsule. #Profilecapsule: occhiali dai colori esclusivi e dal design ricercato, le combinazioni di acetato di cellulosa con tonalità uniche donano alle forme uno stile retrò aggiornato alle tendenze contemporanee. La particolarità è il terminale dell’asta, un profilo di differenti colori, da cui il nome della collezione: profile capsule. #Urbancapsule: linea ideata per ritmi quotidiani e ritmi urbani; colori dalle tonalità regolari con particoalri assemblaggi di acetato di cellulosa. Le forme sono giuste per accompagnare i tempi delle giornate, senza tralasciare le bizzarre combinazioni con lenti da sole, specchiate e bicolore.

essequadro_eyewear_occhiali_sunglasses_moda_accessori_4fashionlook

essequadro_eyewear_occhiali_sunglasses_moda_accessori_4fashionlook

essequadro_eyewear_occhiali_sunglasses_moda_accessori_4fashionlook

www.essequadroeyewear.it  facebook

Pubblicato in Moda
Lunedì, 28 Luglio 2014 14:12

radicato stile italico

Come definire Radicato Stile Italico? Semplicemente l'esatto sviluppo del marchio che lo rappresenta. Un albero che esibisce quanto generato da semplici radici, che però affondano generosamente  nel terreno, diventando struttura portante e fondamentale. Una linea d'abbigliamento creata dalla gente per la gente. Il colore delle foglie, che nel corso delle stagioni, dal verde diventano scure, passando dal bruno, simula i tre colori della linea: fango, afrika, nero. Un marchio che si veste dei colori della bandiera nazionale, esprimendo il tal senso territorio e tradizione. Italico e non italiano, a sottolineare il concetto di Gens Italica  ereditato da Roma antica; in contrasto con il made in Italy, etichettatura americana creata per generare consumismo appariscente e snob. Tale eredità è rafforzata dalla mano che impugna la daga ad indicare lo stile d'ispirazione militare, per abiti sgualciti che non appartengono ad un trend momentaneo e modaiolo, ma vestono la lotta al quotidiano in ogni contesto, in ogni situazione climatica. Un cerchio infine a racchiudere il tutto, ad esprimere perfezione e di conseguenza qualità e ricercatezza dei capi che compongono la linea. Morbidi, non solo per i tessuti, la vestibilità ed i trattamenti a cui  sono stati sottoposti, ma altresì morbido il logo, nell'impatto con le consuetudini del cliente, abituato a diffidare di marchi che non conosce. 12 come i cicli naturali delle cose, ad ulteriore conferma di ciò che amiamo ed a cui apparteniamo. In perfetta simbiosi con la nostra immagine, perchè l'uso ed il deterioramento dei capi sarà lo specchio di chi li indossa, esibendo rughe d'espressione che li renderanno ancora più interessanti.

radicato_stile_italico_abbigliamento_mde_in_italy_4fashionlook

radicato_stile_italico_abbigliamento_mde_in_italy_4fashionlook

radicato_stile_italico_abbigliamento_mde_in_italy_4fashionlook

www.rsi.it  facebook

Pubblicato in Moda

FABIO RUSCONI  lancia una nuova collezione di BORSE. Brand noto a livello internazionale per le sue collezione di calzature di alta qualità, made in Italy, ha deciso di lanciare una nuova linea di BORSE dallo stile sofisticato ed elegante, ma anche urbano e in linea con le tendenze della prossima f/w 2014 2015. Le porposte spaziano da modelli anni 50 con manici rigidi a pochette dagli effetti cocco e animalier, ma anche a borse in montone, zaini ed il nuovissimo marsupio proposto in diverse tonalità. Gli articoli sono già disponibili in vendita nell' e-commerce del brand.

fabio_rusconi_fashion_shoes_fashion_bags_4fashionlook

fabio_rusconi_fashion_shoes_fashion_bags_4fashionlook

fabio_rusconi_fashion_shoes_fashion_bags_4fashionlook

www.fabiorusconi.it  facebook

Pubblicato in Moda
Lunedì, 28 Luglio 2014 13:54

homemade fabric

Homemade Fabric è un brand sognato, ideato e realizzato da tre giovani partenopei, voci di una generazione desiderosa di mescolare i ritmi virtuali del presente con le tendenze culturali del recente passato. Grazie al supporto ottenuto dalle piattaforme di crowd-funding, hanno realizzato collezioni di t-shirts rigorosamente made in Italy quali Insert Coin - semplici e colorati design ispirati allo stile grafico dei videogiochi anni ottanta le quali key words si rivelano slogan per la società attuale; Rock Fabric - dedicata alle icone del rock divenute portavoce di intere generazioni non solo per la loro musica, ma soprattutto per il loro stile e modo di essere; il tutto condito da strisce fluo che fanno cambiare colore agli occhi dei volti disegnati. L'ultima creazione si chiama Illuminated Fabric e i ragazzi ci tengono a presentarla cosi: "Tramandato attraverso secoli, desiderato ardentemente, nascosto, rubato, esso porta con sé i misteri di antiche civiltà che hanno lasciato segni indelebili nel percorso dell'umanità; Afrika, America ed Asia, ognuna nasconde un fascino mistico attraverso i colori che più sono loro propri, sotto lo sguardo emblematico di quei poteri che da sempre orientano le forze della natura ed influenzano il corso della storia".

homemade_fabric_moda_shopping_abbigliamento_4fashionlook

homemade_fabric_moda_shopping_abbigliamento_4fashionlook

homemade_fabric_moda_shopping_abbigliamento_4fashionlook

www.hmfabric.it  facebook

Pubblicato in Moda
Lunedì, 28 Luglio 2014 13:42

dunnas Swimshow 2014

SwimShow è il principale salone dello Beachwear  a livello mondiale dove i migliori si riuniscono per diffondere, esporre e acquistare le tendenze dall’anno successivo. Lo SwimShow, che si svolge ogni luglio, è la più grande al mondo nel suo genere e attira oltre 7500 marchi e buyer da 60 paesi, rappresentando oltre 1500 negozi e 2500 buyer di tutto il mondo. Con più di 30 anni di esperienza, la Swimwear Association of Florida è stata riconosciuta come leader a livello mondiale nel settore delle manifestazioni di moda mare.  La manifestazione si tiene al Miami Beach Convention Center, nella cuore della trendy South Beach, una delle principali destinazioni ideali per gli amanti della moda mare, con le sue boutique di alta moda, spiagge meravigliose e vibrante vita notturna. Dunnas By Francesca Magnani anche quest’anno è tornata  a Miami con tante novità per il 2015. Innovazione e colore, le due key words !! Una nuovo tessuto innovativo leggero e morbido, una Lycra studiata apposta per appoggiarsi ul corpo femminile senza segnare. Leggeri e soffici come seta, i Bikini Dunnas sbarcano negli States affermando la loro diversità, riscuotendo successo e ammirazione dai buyers. I colori e le fantasie variano, così come i modelli. Per il 2015 Francesca Magnani vuole soddisfare tutte le donne, e così si da il via ai tagli Brasiliani, ma anche a culotte e  vita alta che non può mancare. Così si ripete il successo di Dunnas allo SwimShow , che lascia il segno con un tocco di eleganza tutta  Italiana.

dunnas_beachwear_europa_swim_show_miami_beach_4fashionlook

dunnas_beachwear_europa_swim_show_miami_beach_4fashionlook

dunnas_beachwear_europa_swim_show_miami_beach_4fashionlook

www.dunnas.it  facebook

Pubblicato in News ed Eventi
Lunedì, 28 Luglio 2014 13:31

rainUP limited edition

La pocketbag RainUP® in limited edition  con la sua doppia anima è perfetta dalla spiaggia all’aperitivo… e sostiene Oxfam Italia. La pocketbag in limited edition per Oxfam - i proventi delle vendite andranno a sostegno delle iniziative della Onlus - impazza in questa estate dal clima sempre più tropicale! Avvistata nelle più rinomate località marine (Formentera, Ipanema, Saint Tropez, ecc) a fianco di molte celebs, è la soluzione perfetta dalla spiaggia all’aperitivo! Si tratta di una pocketbag dalla doppia anima perché chiusa è una pochette decisamente glamour, e aperta si trasforma in una pratica borsa ideale anche per la spiaggia. Doppio uso in un solo pratico prodotto! Disponibile nei colori pink e green effetto metallizzato, in vendita in esclusiva nello shop online www.rainup.it/shop In abbinata si possono acquistare i praticissimi e innovativi copriscarpe RainUP® perfetti per salvare sandali e zeppe in questa estate tropicale! Visto che ormai gli improvvisi temporali sono all’ordine del giorno l perfetta soluzione per avere piedi asciutti e calzature salve è indossare i copriscarpe all’occorrenza! Proprio come un pratico ombrello portatile, ma per le scarpe, si piegano e occupano pochissimo spazio. Un accessorio decisamente utile in tutte le stagioni! Del resto il motto è “Stay up with RainUP”! La pioggia non è più un problema! Se piove “take it easy” con RainUP® In vendita in nello shop online www.rainup.it/shop: kit antipioggia completo composto da copriscarpe pink e pocket bag (a scelta pink o green) a 45€; solo pocket bag a 20€. Con promozione spese di spedizione gratuite.

rainup_moda_fashion_magazine_4fashionlook

rainup_moda_fashion_magazine_4fashionlook

rainup_moda_fashion_magazine_4fashionlook

www.rainup.it  facebook

Pubblicato in Moda
Giovedì, 24 Luglio 2014 00:07

me fui beachwear

LA PRIMA LINEA DI COSTUMI FIRMATA BELEN E CECILIA RODRIGUEZ. Sarà il must dell’estate 2014. Me Fui, la prima linea di costumi da bagno disegnata da Belén e Cecilia Rodriguez, da oggi è finalmente disponibile sul mercato. Me Fui è una linea di bikini pensati per valorizzare al meglio le donne ed è stata anticipata sui social di Belén con uno scatto che ritrae le sorelle Rodriguez, entrambe testimonial della collezione oltre che designer. Il marchio Me fui, in spagnolo me ne sono andata, è la frase che più rappresenta la storia di Belén e che rimanda subito alla voglia di vacanze, di viaggiare verso mete lontane ed esotiche, sempre con un bikini in borsa. Realizzare una linea di costumi è sempre stato il sogno nel cassetto delle sorelle Rodriguez. E proprio durante la loro ultima vacanza per visitare la famiglia in Argentina, lo scorso Natale, è nata l’idea di Me Fui. Durante il viaggio in Patagonia, passeggiando tra i tanti negozi di tessuti dalla trama tradizionale, della guardas pampas, Belén e Cecilia hanno deciso di creare una linea che si ispirasse a quelle tradizioni: le tonalità calde delle terre indiane dei mapuche, in grado di richiamare le loro origini sudamericane, unite ad una produzione di massima qualità e completamente italiana. Sono nate così cinque fantasie (mapuche: turchese; antuche: blu; perù: rosso; guadalupe: verde; rupanco: nero) realizzate poi in diversi modelli, in modo da adattarsi alle forme diverse di ogni donna ed esaltarne bellezza e sensualità.

me_fui_beachwear_belen_rodriguez_cecilia_rodriguez_4fashionlook

me_fui_beachwear_belen_rodriguez_cecilia_rodriguez_4fashionlook

me_fui_beachwear_belen_rodriguez_cecilia_rodriguez_4fashionlook

 

www.me-fui.com  facebook

Pubblicato in Moda
Mercoledì, 23 Luglio 2014 23:54

Opposite Tiresias

Anche quest’anno il MadeinMedi, la settimana della moda e del design del mediterraneo, ha offerto la possibilità a nuovi artisti di poter presentare le loro collezioni in un’esclusiva ed affascinante location quale il Teatro Antico di Taormina. È il caso di Francesca Dolej, giovane designer, che cercava una collaborazione per realizzare uno shooting sulla sua collezione di accessori e scarpe. "Grazie all’intervento di una professoressa dell’Accademia Euromediterranea ho avuto la fortuna di trovare dei professionisti per il mio lavoro e la possibilità di partecipare al MadeinMedi” dice Francesca, la quale è stata guidata da due stylist dell’Accademia: Andrea Franco e Valentino Fiammetta. Andrea e Valentino hanno colto la particolarità dello stile non troppo femminile e con un pizzico di mascolinità, quasi “unisex”, di Francesca Dolej per esprimere il mood dello shooting. Mood espresso dal titolo “Opposite Tiresias” che, riprendendo il mito greco, riambienta il personaggio di Tiresia in tempi moderni. Pensando un’ambientazione quasi in rovina per sottolineare questa realtà in decadenza, la modella, che rappresenta la donna rigida, forte e geometrica immaginata da Francesca, riscopre la sua femminilità spogliandosi degli abiti maschili che svelano corpetti sensuali ed accattivanti. Appunto l’idea della trasformazione da uomo a donna e viceversa suggerita da Andrea e Valentino è stata colta con entusiasmo dalla designer che ha lavorato serenamente e condividendo la sua passione con i due stylist. Francesca introduce la collezione raccontando la sua ricerca basata su tre punti: l’artista Guim Tio’ Zarrakuli, il tema del sogno e l’introspezione. Affascinata dai colori e dalla profondità dei suoi ritratti, l’artista ha catturato l’anima di Francesca Dolej di chi come si discosta dalla realtà contingente. Secondo lo stile di pensiero della designer, gli accessori sono il punto di forza per lasciare il segno, persuasa che un bell’accessorio e un bella scarpa rendano il look impeccabile. La collezione è dedicata a tutte le donne, sia giovani che meno giovani, che devono essere intelligenti, sognatrici e femminili – ma non troppo. “La mia donna non ha età, deve saperle indossare, ma soprattutto deve avere il desiderio di indossarle” così Francesca pensa il carattere delle scarpe e degli accessori, frutto delle sue creazioni, che devono essere funzionali e nuove.

Credits:
Stylist: Andrea Franco & Valentino Fiammetta by Harim
Photographer:  Alessandro Gruttadauria by Harim
Models: Damiana by Castdiva
Make-Up: Mary by New Generation
Hair-Styling: Giovanni by New Generation
Shoes Designer: Francesca Dolej
Abiti: vintage

opposite_tiresias_accademia_euromediterranea_harim_fashion_magazine_4fashionlook

opposite_tiresias_accademia_euromediterranea_harim_fashion_magazine_4fashionlook

opposite_tiresias_accademia_euromediterranea_harim_fashion_magazine_4fashionlook

www.harim.it  facebook

Pubblicato in News ed Eventi
4fashionlook su Facebook   4fashionlook su Instagram