Toolbar

2013

20 articoli

Mercoledì, 23 Ottobre 2013 11:38

Maredimoda 5-7 novembre 2013 cannes

DAL 5 AL 7 NOVEMBRE LA DODICESIMA EDIZIONE DI MAREDIMODA CANNES
Accompagnata dal claim The Fabrics Festival, in omaggio al più noto evento cinematografico al mondo, dal 5 al 7 novembre, sempre al Palais des Festivals di Cannes andrà in scena la dodicesima edizione di Maredimoda, il più qualificato appuntamento internazionale dedicato ai tessuti e agli accessori Made In Europe per il mare e per l’intimo. Protagoniste assolute le collezioni per l’estate 2015 presentate dalle cento aziende europee più note del panorama mondiale. “I risultati ci stanno premiando – sottolinea Marco Borioli, Presidente del salone - dobbiamo proseguire nella tutela, nella valorizzazione e nella promozione del prodotto europeo di qualità che rappresenta sempre più un valore assoluto in un universo massificato e banalizzato. Maredimoda deve essere la cerniera di qualità tra il semilavorato, la confezione e l’outsourcing in modo da presentarsi ai retailer come filiera di eccellenza assoluta, come marchio di qualità. Maredimoda deve anche essere attraente per i paesi dell’area Euro-Med per uno scambio di visibilità e come momento qualificato per la proposta e per il servizio”. Il successo del salone, che anche negli ultimi anni non ha smesso di crescere, va ricercato nella formula del suo assetto, ovvero come una sorta di avamposto di eccellenza capace non solo di fare fiere ma piuttosto di promuovere servizi avanzati a favore delle proprie aziende. E oggi risulta sempre più premiante.  Per la prossima edizione è stato confermato come trend partner il gruppo capitanato dal guru anglo-indiano David Shah che ha già definito le tendenze per l’estate 2015 presentate in anteprima in Italia e Spagna e sarà poi a Cannes con il trend forum, l’esplosione dei concetti e delle direction alla base di questo approfondito studio. Tra le novità in cantiere il concorso fotografico The Click che, grazie al supporto tecnico di MODstudio, ci accompagnerà ad esplorare l’universo della moda mare attraverso la sensibilità e il talento di giovani fotografi. Ogni partecipante, infatti, realizzerà e proporrà uno scatto, una visione personale della moda mare in assoluta libertà e senza alcun brief stringente. Le immagini, selezionate da una giuria tecnica, verranno esposte nelle giornate di fiera e gli autori delle immagini che verranno proclamate vincitrici potranno partecipare gratuitamente al workshop sulla fotografia fashion e di sfilata, tenuto dai fotografi di MODstudio negli spazi del Palais des Festivals. Per questo saranno accreditati come fotografi ufficiali durante la sfilata conclusiva del concorso THE LINK, riservato ai giovani stilisti emergenti. A proposito di The Link, il progetto di talent scouting di Maredimoda, si segnala l’ottimo livello dei lavori pervenuti da oltre cento scuole europee di moda. La novità di quest’anno è la partnership con due aziende italiane di riferimento dei settori mare e intimo, Parah e Le Bonitas, che offriranno l’opportunità ai vincitori del concorso di svolgere uno stage formativo presso i propri uffici stile. Questi i nomi dei finalisti che avranno l’opportunità di partecipare alla prossima edizione di Maredimoda con un proprio spazio e una sfilata a loro dedicata:

UNDERWEAR:
GIUSY FORTE
MARTINA LEGNAIOLI
BASMA MASRI
NIKOLA PETROVIC

BEACHWEAR:
MARINA DOROFEEVA
SHANTI D’APA
CAROLINA RUSSO
SRIVITHIYA MATHAVAN

 I nuovi espositori dell’edizione 2013:

Fashion Resources – Francia
Lavtec Group – Spagna
Logostil S.r.l. – Italia
MUNOZ MIRALLES S.L. ESPUNTO – Spagna
Tekstina D.D. – Slovenia
Uno Bi di Buelli Angela – Italia
Vitrani Giuseppe & C. Snc – Italia
M2B – Tunisia

maredimoda_4fashionlook

Il programma in breve:
5 NOVEMBRE - MARTEDI
h. 11.30
Conferenza
THE FUTURE IS NOW
Innovazione nel settore tessile mare
A seguire aperitivo di benvenuto

h. 14.00
Presentazione tendenze mare e intimo 2015 a cura di David Shah & the View Team 

h. 15.30
Conferenza
THE NEW BUSINESS MODEL  by David Shah

maredimoda_4fashionlook

6 NOVEMBRE MERCOLEDI
h. 11:30
PRESENTAZIONE BEACHFABRICSTRENDS15  a cura di Linea Intima and Intima in partnership con Maredimoda.
Presentazione della terza edizione del Dossier dedicato ai temi chiave della moda mare che verrà: in anteprima assoluta, una panoramica internazionale sulle tendenze e le novità delle collezioni tessuti e accessori mare 2015, raccontate delle aziende di punta del Beachwear Made in Europe espositrici a Cannes: - I NUOVI TRENDI
- I“MUST HAVE” DELLE COLLEZIONI
- STILI, COLORI E STAMPE: “IN & OUT”
- LE NOVITÀ E I PRODOTTI DA NON PERDERE - I NUOVI TRENDS

h. 18:15 
THE LINK Premio Beachwear and Underwear 2013  Sfilata delle collezioni dei finalisti del concorso THE LINK e premiazione vincitori
A seguire cocktail party e musica dal vivo con Alberto Traversi Quartet - The Art of Swing

www.maredimoda.com

Pubblicato in News ed Eventi
Martedì, 22 Ottobre 2013 22:38

Croire fall/winter 2013-14

Comunicato stampa
AUTUNNO/INVERNO 2013-2014
Collezione LIZA

CROIRE, dal francese credere, nasce dal desiderio di credere che le nuove leve possano e debbano lavorare per raggiungere il proprio sogno. Il brand, quindi, dà voce a un gruppo di ragazzi che amano la moda e che non vogliono rinunciare ad essa. Il 4 Luglio presso la Casina del Lago di Villa Borghese ha sfilato per la prima volta la collezione Autunno/Inverno 2013-2014, dedicata ad una donna giovane, dinamica e ambiziosa, che vuole osare, vuole stupire e vuole essere stupita. La sfilata ha dato spunto a migliorare, perfezionare e inserire nuovi capi, interamente realizzati presso un laboratorio romano con tessuti - jersey, chiffon, ecopelle, crêpe di seta, lana, pile e satin – tutti 100% made in Italy in una palette di colori che vanno dal blu elettrico al nero, dal bianco al grigio, con qualche accento di rosso e bordeaux. Ogni capo presenta inserzioni di materiali differenti, capaci di creare giochi di luci e ombre. Gli abiti, minimal e versatili, sono caratterizzati da tagli a vivo e pochissime cuciture. La parte del leone la fa la ‘C’ di CROIRE, nascosta sapientemente nei revers delle giacche e che diventa un tratto distintivo del marchio. Dal 16 al 31 ottobre The Butterfy Effect, negozio gestito dalla romana Francesca Alesse e aperto ad Aprile 2013 nel Rione Monti, in via Panisperna 227/a, ospita il Temporary Shop del marchio emergente CROIRE. I capi CROIRE sono presenti stabilmente a Roma nelle seguenti boutique: Cocotte, via di Casalpalocco 9 - Pepe, Viale Beethoven 68

Credits:
Event Organization: Martina Bartomeoli
Photo: Karl Mancini
Fashion Event Assistant: Elisabetta Caccamo

croire_4fashionlook

croire_4fashionlook

croire_4fashionlook

facebook

Pubblicato in Moda
Martedì, 22 Ottobre 2013 17:22

carlotta poliglotta fall/winter 2013-14

Carlotta Poliglotta è un brand che nasce dalla creatività di Carlotta Costanzo. La passione per i tessuti stampati ha portato alla nascita della prima collezione, presentata a  Milano per l’estivo 2012. Carlotta Poliglotta è un mondo magico di signorine bon ton con un twist pop. Le silhouettes da mademoiselle flirtano con dettagli FUN, et voilà le “POP TON”: il bon ton pop. Tutto rigorosamente made in italy. Il mercato giapponese è il primo a premiare il progetto, scegliendo di distribuire la collezione nel cuore di Tokyo. Stufa della solita vita di campagna Cappuccetto saluta la nonna e decide di partire per la Città. Per l’inverno 2013 cappuccetto veste “Carlotta Poliglotta”!! Questa volta, non per farsi sedurre dal lupo, ma per sedurre… Dentro al baule mette una selezione di capi spalla che ricordano il caro mantello rosso, ma con un tocco di modernità in chiave Urban. Il cappotto di lana con mini mantella è impreziosito da sonagli rossi, utili e divertenti nel bosco come in Città. I vestiti da giorno, jersey caldo e morbido, le serviranno per affrontare il lungo inverno cittadino mixando eleganza e confort. Il tutto decorato con romantici dettagli di volant in lana, collarini arricchiti da piccoli e magici sonagli, che sono appunto il fil rouge della collezione. Carlotta Poliglotta si ispira così per questo inverno alla protagonista della fiaba Europea più conosciuta al mondo. Gioca con i colori e le forme di Petit Chaperon Rouge per unire il sapore romantico della favola con l’esigenza di un total look moderno, fatto di tessuti semplici e volumi confort. Le stampe sono vivaci allusioni alla Città come gloria futurista, un luogo di vita e caos, amore e mistero. La classica mantella rossa si trasforma in un blouson con maxi cappuccio, tutto rigorosamente BLACK per mimetizzarsi meglio, e un tira zip a sonagli per non perdersi. Ora CAPPUCCETTO è pronta per la Città. Ora è PETIT CHAPERON NOIR. ….In bocca al lupo!

carlotta_poliglotta_4fashionlook

carlotta_poliglotta_4fashionlook

carlotta_poliglotta_4fashionlook

www.carlottapoliglotta.com  facebook

Pubblicato in Moda
Martedì, 22 Ottobre 2013 17:11

nanana by angelica roscena

Top e  shorts completamente realizzati in Italia e in edizione limitata, questo è il clichè di Angelica Roscena. Le tendenze degli ultimi dieci anni hanno evidenziato in modo inequivocabile l'inizio di una riscoperta degli aspetti più giocosi e spensierati del mondo della moda al femminile. La donna post moderna viene coinvolta dalle nuove tendenze provenienti da tutto il mondo , con un rinnovato entusiasmo , rivelando un crescente interesse per la creatività e l' originalità. Ed è con questo concetto che la fasion designer Angelica Roscena ha deciso di presentare il suo brand: “Nanana”. Un progetto giovane e ambizioso , il cui biglietto da visita è la nuova collezione di Top & Shorts " La Isla " , proposta rigorosamente in edizione limitata. La nuova collezione sarà caratterizzato da una forte contaminazione internazionale. I materiali e le stampe sono accuratamente selezionati tra una vasta gamma di colori e di modelli , al fine di offrire un prodotto con un richiamo chiaramente " sartoriale " , che ha l' obiettivo primario di valorizzare l'universo femminile , offrendo un look raffinato e affascinante. Capi da indossare in città in totale comfort e libertà, con uno stile unico e inconfondibile . Il concetto della nuova linea Nanana combina una cura maniacale per i dettagli e la qualità , contribuendo a creare capi moderni e raffinati per una donna esigente e dinamica , che , in un indumento , si nota l'alta qualità e la tipica produzione in stile italiano.

nanana_angelica_roscena_4fashionlook

nanana_angelica_roscena_4fashionlook

nanana_angelica_roscena_4fashionlook

www.nananabyangelicar.com  facebook

Pubblicato in Moda
Martedì, 22 Ottobre 2013 17:03

Les envers fall/winter 2013-14

La nuova collezione Autunno-Inverno 2013/14 si sviluppa in diversi modelli con una cartella colori e abbinamenti ben studiati. Parte della collezione si ispira al rock con colori glitter e lamè, ispirazione anni 80, molto brillanti e appariscenti per coloro che vogliono osare e contraddistinguersi (oro, argento laminato, blu, fucsia e nero effetto glitter), mentre l'altra segue un filone grunge con colori più caldi; (blu, marrone, giallo chiaro)."Ho la mia testa tra le nuvole", si dice così in Italia, e questo il “mood” della collezione. Le collezioni  “Les Envers” rispecchiano la fashion designer Sara Turatello, sono sempre parte di se, rispecchiano il suo umore e la sua vita; ecco perchè la nuvola compare in gran parte della collezione. "Sono figlia di una stella" ed è proprio così che le stelle sono protagoniste anch'esse della collezione. Les Envers gioca sempre con le combinazioni di colori, offre borse magiche e ironiche, per una donna che vuole farsi notare e ama sognare, che ama borse comode da indossare tutti i giorni.. Les Envers propone alle proprie clienti Made in Italy garantito, ovvero manodopera e materiali rigorosamente italiani, lavorazioni artigianali e in Edizioni Limitate. Materiali scelti e prodotti dalla migliore tradizione di pelletterie italiane, grande ricercatezza nel design, e cura dei dettagli. Nell’attuale mondo globalizzato in cui il low cost sembra prevalere su tutto, Les Envers ha preferito fare una scelta di qualità per non deludere le esigenze della propria clientela, puntando sull’eccellenza della qualità italiana. Les Envers lo si può acquistare sul sito www.lesenvers.it, pagando direttamente con Carta di Credito, Pay-Pal o Bonifico Bancario e la spedizione è rapidissima. Iscrivendosi al sito i clienti riceveranno le future offerte e le novità..

lesenvers_4fashionlook

lesenvers_4fashionlook

lesenvers_4fashionlook

www.lesenvers.it  facebook

Pubblicato in Moda
Martedì, 22 Ottobre 2013 16:42

Vale.ri

Quando e come nasce la sua passione per la moda, che in seguito diventa la sua professione?
Credo che la passione per la moda sia nata in me e con me da subito...è da quando sono piccola che sogno di realizzarmi come professionista in questo settore e sicuramente l'avere una madre sarta mi ha permesso di entrare in contatto con tessuti, ago e filo molto presto...e poi l'accademia internazionale di alta moda e costume KOEFIA ha fatto il resto. Dopo svariate esperienze nel settore più o meno soddisfacenti, ma comunque importanti per costruire un know-how personale, ho deciso da circa un anno di dare vita ad un mio brand (Vale.ri) firmando creazioni moda con un nome che racchiude in se un po' la mia storia, Vale.ri è infatti l'unione del mio nome e quello di mia madre a rappresentare un trade union  tra tradizione, tecnica sartoriale ed innovazione creativa, convinta del fatto che non possa esistere una senza l'altra, passato e futuro, tradizione ed innovazione, tecnica e stravolgimento....  

Cosa contraddistingue il suo brand?
L'unicità del pezzo unico, il collaborare con le esigenze del cliente creando un prodotto che rispecchi sia il mio gusto e la mia idea, ma che si plasmi anche alle esigenze di chi sceglie di indossare un accessorio o un abito Vale.ri. Le mie creazioni sono molto femminili, ma spaziano da rivisitazioni bon ton e romantiche a scelte cromatiche e di tessuti molto più pop ed estrose...io amo molto variare facendomi guidare dai materiali, dalle cromie e dall'istinto del mio gusto.. Il mio concept è rendere l'unicità accessibile a tutti contrastando gli stereotipi di massa e delle grandi griffe ,ridare importanza all’artigianalità italiana, alla creatività pura. 

Realizzate solo borse oppure anche abiti?
Per ora Vale.ri firma solo la mia linea di borse e in particolare pochette...che io adoro e reputo estremamente femminili, ma anche campo fertile per sperimentazioni creative ricche di estrosità ed audacia essendo un accessorio prevalentemente destinato ad un look serale, quando si può anzi si deve osare di più. Abiti? Sicuramente si in futuro...è un obiettivo che mi sono prefissa di raggiungere.

Con quali materiali preferisce lavorare?
Amo spaziare, farmi guidare dall'intuizione di un attimo, toccare, osservare ed immaginare che un semplice tessuto in pvc da esterni potrebbe tramutarsi in una splendida pochette...questo per dirvi che potrei unire tessuti broccati al pvc senza neanche progettarlo, ma semplicemente facendomelo suggerire dalla materia stessa...lavorare sempre con la stessa tipologia di materiali sono certa mi annoierebbe e porrebbe limiti alla mia creatività.

vale.ri_4fashionlook

Tante delle sue bags sono rifinite con dei ricami, gli stessi sono realizzati a mano?
Una delle capsule collection della mia linea di pochette si chiama "Le romantiche" ed è caratterizzata dall'utilizzo di un materiale che ricorda l'effeto di un ricamo in pizzo pur non essendolo...in effetti è anche in questo caso un pvc laserato che sovrapposto ad altri tessuti crea un effetto particolarissimo che racchiude la romanticità del pizzo alla modernità del materiale plastificato. E' stato uno dei primi modelli che ho creato e sicuramente quello che sino ad oggi ha riscosso più successo...un effetto direi trompe l'oeil..sembra ma non e.

Le sue creazioni sono tutte hand made?
Assolutamente si, progettate e confezionate unicamente da me.

Cosa è fonte di ispirazione per le sue creazioni?
Arte, design, natura; mi nutro di tutto, perchè secondo me la curiosità verso quello che ci circonda può comunque rivelarsi utile contaminandoci. La moda stessa, soprattutto quella passata rappresenta una fonte d'ispirazione inesauribile, amo molto  il vintage.

Il complimento più bello che le hanno fatto?
Non saprei.. ce ne sono stati, ma senz'altro la cosa che mi ha reso più orgogliosa del lavoro fatto fino ad oggi è stato vedere la soddisfazione negli occhi delle persone a me vicine che hanno creduto in me sin dal principio e mi hanno attivamente supportato in questo arduo percorso.. grazie!

vale.ri_4fashionlook

Di cosa non potrebbe fare mai a meno?
Della possibilità di poter esprimere me stessa tramite la mia creatività....

Un libro e un film che l'hanno particolarmente colpita?
Un libro "le memorie di una geisha"...quel tipo di cultura cosi raffinata nel gusto, nelle cromie e nella moda mi affascina da morire sia nella sua espressione tradizionale che nella forma più moderna in cui il Giappone oggi si propone, mentre un film...ce ne sono diversi ma sicuramente un cult come "Colazione da tiffany" e "Marie Antoniette" di Sofia Coppola.. entrambi i film offrono molti mood d'ispirazione.

Dove possiamo acquistare le sue creazioni?
Per ora le mie creazioni si possono acquistare contattandomi direttamente sulla mia pagina fb o recandosi nei vari punti vendita dove sto distribuendo il mio prodotto, anche loro sempre presenti nel profilo di Vale.ri (https://www.facebook.com/vale.ri.7330)

Uno aggettivo per descriversi?
Innamorata del mio lavoro.

vale.ri_4fashionlook

Sogni nel cassetto?
Far diventare questo progetto che sto portando avanti il mio lavoro a tutti gli effetti, creare una mia linea di abbigliamento e magari aprire un negozio monomarca Vale.ri....

www.valeristyle.com  facebook

Pubblicato in Interviste
Martedì, 22 Ottobre 2013 16:22

Carlottina Lab

Carlotta Franzini, nata e cresciuta a Cagliari, si è laureata nel 2012 presso la facoltà di Architettura dell'Università di Cagliari. Le sue prime creazioni avvengono già a 14 anni, poi nel 2005 dare vita al Carlottinalab. che ama descrivere come un piccolo laboratorio artigianale portatile nel quale realizza borse e altri accessori interamente fatti a mano. La sua formazione come artigiana è  da autodidatta, benché abbia seguito un corso di sartoria, in modo da raffinare alcuni aspetti e tratti già appresi con l'esperienza. Il concetto del Carlottinalab., è quello creare ogni volta un accessorio unico ed originale che rispecchi la personalità ed il gusto della persona che lo indossa. Il materiale su cui preferisce lavorare è la pelle, anche se lavora anche sui  tessuti e le piace attuare sperimentazioni attraverso l'uso di materiali plastici. Si diletta nella  ricerca del tessuto particolare, del pellame di buona qualità, magari considerato anche difettoso per il normale uso, ma unico e originale per le sue creazioni. Cura ogni minuzioso aspetto della sua produzione, dall'acquisto delle pelli e dei tessuti, al loro disegno, alla confezione, fino alla sponsorizzazione e valorizzazione del prodotto finito. Nel disegno degli accessori prende nota delle necessità e la interpreta secondo sua visione, lasciando che sia il materiale ad indicarle la forma. La Collezione del Carlottinalab. per l'autunno e l'Inverno 2013/2014 si intitola “Tra le righe” concetto che si riferisce non solo alle stoffe utilizzate nella collezione, ma suggerisce anche il concetto di andare oltre l'apparenza, di leggere tra le righe appunto, cercando di cogliere il significato profondo delle cose, coglierne le sfumature e il loro valore.  Così come per le borse di questa collezione non limitarsi a guardarle superficialmente, ma soffermarsi per coglierne i dettagli perché, sono il risultato di un minuzioso lavoro. Ogni singolo pezzo è tagliato a mano e ogni borsa, per questo motivo, risulta un pezzo unico. La collezione è composta da 6 modelli in due varianti colore ciascuna. Si tratta di pezzi colorati, che sfidano il freddo dell'inverno e che riportano ad un immaginario giocoso ed ironico, che ormai rappresenta il marchio del laboratorio.

carlottina_lab_4fashionlook

carlottina_lab_4fashionlook

carlottina_lab_4fashionlook

www.carlottinalab.com  facebook

Pubblicato in Moda
Sabato, 19 Ottobre 2013 11:57

Aroma30

Aroma30 è un marchio che unisce la tradizione sartoriale italiana a una visione internazionale e contemporanea; la ricerca sui materiali e l'elaborazione di dettagli a rilievo si traducono in capi di design artigianale. Lo stile è influenzato da fonti estremamente diverse, seguendo un riconoscibile equilibrio estetico a metà strada tra delicato e ruvido: l'iconografia religiosa e l'arte rinascimentale incontrano la crudezza di ispirazioni materiche e la geometria di forme botaniche. Le collezioni nascono da una visione rigorosa e femminile al tempo stesso, elaborata da trasparenze diafane, torsioni e stratificazioni. Michela Fasanella, designer del marchio, ha studiato design di moda all'Accademia di Costume e Moda di Roma e ha fatto un corso in marketing al Central St Martins College di Londra. Ha collaborato con gli uffici stile di Salvatore Ferragamo e Valentino e ha poi fondato il suo marchio Aroma30. Dopo un lungo periodo a Londra si è ristabilita a Roma, attratta dalla nuova energia di creatività artigianale che è da poco nata in Italia.

ELEMENTS -  Autumn Winter 2013

Gli elementi terrestri e i contrasti cromatici tra cielo e materia delineano il mood della collezione Autunno Inverno 2013 di Aroma30. Acqua, terra, corteccia, nubi, formazioni rocciose, minerali e legno sono estratti dal loro contesto naturale per delineare una collezione dal sapore urbano attraverso stratificazioni di tessuto montato a fasce sagomate sul corpo, trasparenze seriche e applicazioni a rilievo. La delicatezza eburnea del pizzo di seta è contrapposta allo spessore materico della lana in outfits creati con sovrapposizioni di lunghezze e pesi diversi per associare leggerezza e corposità e declinarle nei grigi plumbei, nel bianco nube, nel bordeaux terroso e nel nero denso in un contrasto di texture che traccia un'immagine al tempo stesso eterea e terrena.

aroma30_4fashionlook

aroma30_4fashionlook

aroma30_4fashionlook

www.aroma30.it  facebook

Pubblicato in Moda
Sabato, 19 Ottobre 2013 11:42

Silvia massacesi

Il brand Silvia Massacesi nasce dall’incontro delle passioni dei due fondatori: Silvia Massacesi e Davide Mariani. Creano accessori di moda eco-sostenibili. I materiali utilizzati sono naturali e riciclati. Il design e la realizzazione sono frutto di uno studio attento all’innovazione, alla forma e ai colori. Silvia crea il disegno e la forma ricercata degli oggetti scegliendone i colori, Davide trova le soluzioni più innovative per dar loro concretezza. Silvia attenta alla funzionalità e all’estetica del prodotto e Davide affascinato dalla ricerca e dall’innovazione tecnologica dei materiali. Due parti di un insieme, di un progetto più ampio dove l’innovazione rappresenta il giusto equilibrio tra il rispetto dell’ambiente e la produzione. Silvia e Davide credono in una “moda ragionata” e promuovono l’eco-sostenibilità come stile di vita, e non solo come “una moda”. Le borse che ne scaturiscono sono delle creazioni dove la tradizione artigianale italiana ben si coniuga con le più moderne tecnologie e dove l’estetica si unisce all’etica. Due i materiali scelti, sulla base delle loro caratteristiche specifiche e della reciproca compatibilità: il sughero e la carta riciclati (il sughero deriva da scarti industriali). Non è casuale che entrambi i materiali derivino dagli alberi: è un chiaro messaggio contro la deforestazione o il danneggiamento procurato alle foreste nel mondo. L’utilizzo di questi due materiali ha richiesto una lunga fase di studio: una fase di sperimentazione  (per migliorare le caratteristiche tecniche degli stessi)  e in particolare per rendere la carta impermeabile; e una fase di progettazione per rendere le borse resistenti e allo stesso tempo flessibili. Per arrivare a questo risultato, hanno ideato un sistema  “denominato a sandwich” che prevede l’alternarsi di strati di sughero e carta. Questo sistema riesce ad arricchire il fronte e il retro delle borse con moderni decori geometrici in alcuni casi lavorati sulla carta, in altri sul sughero. I decori  sono realizzati con nuove tecnologie, sono messi in evidenza dal contrasto di colore che si crea tra i due materiali e/o dalla tridimensionalità ottenuta. In questo modo, cercano di coniugare la tradizione artigianale italiana con le più moderne tecnologie. La sovrapposizione e l’accostamento dei materiali crea un gioco di colori, di forme e di tridimensionalità assolutamente moderno che ti fa sentire in equilibrio con la natura e con le tendenze attuali. Il risultato del progetto è una borsa Made in Italy realizzata con materiali di riciclo senza trascurare l’elemento estetico.

silvia_massacesi_4fashionlook

silvia_massacesi_4fashionlook

silvia_massacesi_4fashionlook

www.silviamassacesi.it  facebook

Pubblicato in Moda
Lunedì, 14 Ottobre 2013 16:54

Rum Jungle Fall/winter 2013/14

COMUNICATO STAMPA
RUMJUNGLE Italia: collezione Autunno Inverno 2013-2014

La collezione Uomo Autunno-Inverno 13-14 è caratterizzata da forme semplici ma attente ai dettagli e propone differenti stili versatili e adatti a tutte le occasioni. Mantiene ancora il tema vintage che ha contraddistinto le stagioni precedenti, con tessuti lavati, tinture a freddo, tagli a vivo e strutture dei capi particolari, ma è contrastata da un modo più aggressivo e allo stesso tempo sofisticato, dalle tonalità scure, dettagli in pelle e borchie invecchiate. La collezione si modella sulle tendenze del momento e questo rende il brand sempre attuale, versatile e in continua evoluzione. La collezione Donna è la più giovane tra le due. La sua personalità è cresciuta nelle ultime stagioni e trova la sua massima espressione in questa collezione.Tagli particolari, maxi cardigan e maxi vestitini caratterizzano parte della collezione studiata appositamente per avere dei volumi morbidi. Un gioco continuo di sovrapposizioni e tessuti differenti dove non si perde mai l’obiettivo di esaltare le forme femminili. La ricerca scrupolosa dei tessuti e degli accessori sta diventando giorno dopo giorno lo scopo principale del nostro team. La crescita stilistica è notevole e, l’obiettivo, è quello di mostrare la nuova personalità della linea donna, che con grinta vuole conquistare il mercato. Il progetto Rum Jungle Italia è iniziato 6 anni fa dalla passione di un team di giovani ragazzi. Con il passare delle stagioni il brand è cresciuto rafforzando la propria personalità. Le collezioni uomo-donna sono ben strutturate, in linea con le tendenze e le esigenze dei nostri clienti. Particolare attenzione è prestata alla ricerca dei dettagli, ai fitting, alla scelta dei materiali e dei tessuti utilizzati. Vogliamo che i nostri clienti si rispecchino nell’immagine del brand e che nelle nostre collezioni trovino l’espressione della propria personalità e del proprio io. La filosofia aziendale è quella di mantenere dei prezzi accessibili a tutti, per dare la possibilità ai giovani come noi non solo di vestire la moda ma anche di sviluppare una crescita interiore attraverso viaggi, incontri di nuove persone e apertura a nuovi pensieri. In pochi anni, RumJungle è diventata una concreta realtà nel territorio nazionale, raggiungendo, ad oggi, circa 370 retailers in punti vendita selezionati, che diventeranno 450 entro la fine dell’anno. Al momento il brand sta esportando il proprio stile in Europa, America e Russia e, entro novembre 2013, aprirà il suo primo flagship store a Roma. A Gennaio e Giugno 2013 RumJungle ha partecipato a Pitti Immagine Uomo, un appuntamento imperdibile per chi fa moda in Italia, che ad ogni edizione raggiunge numeri altissimi (30.000 visitatori, 18.000 compratori, oltre 7.000 buyer esteri solo nell’ultima edizione) e, tra il 2012 e il 2013 ha partecipato 3 volte al Magic Trade Show di Las Vegas e 2 al CPM Collection Première di Mosca.  La presenza in queste vetrine ha portato l’azienda ad allargare il canale distributivo nazionale e a stringere importanti accordi internazionali di distribuzione con Russia, Benelux, Cipro, Spagna, Grecia e Germania - dove il brand è già presente sul territorio all’interno del mega-store Huesmann ed è in trattative con un’agenzia di distribuzione di Düsseldorf - ed ha firmato un contratto di distribuzione con la RUMJUNGLE USA LLC, con sede in California, per gli Stati Uniti. Il nuovo e-store è online da ottobre 2013, all’indirizzo www.rumjungle.it.

rumjungle_4fashionlook

rumjungle_4fashionlook

rumjungle_4fashionlook

www.rumjungle.it  facebook

Pubblicato in Moda
Lunedì, 14 Ottobre 2013 15:26

Too italy fall/winter 2013/14

 IL MADE IN ITALY GIOVANE, CHE RECUPERA MATERIALI DI SCARTO E LI TRASFORMA IN MODA

Non si spreca nulla, tutto si ricrea e si rigenera. Nascono da questa idea le borse e gli accessori del marchio Too Italy. Uso di materiali di scarto che attraverso un'opera artigianale diventano oggetti unici di moda, nelle più classiche accezioni del readymade e dell'upcycling. Sodalizi inusuali tra materiali nati per mondi distanti. È il caso del linoleum bullonato, principale protagonista degli oggetti targati Too Italy. Mai nessuno prima delle due giovani designer Alessia Stendardo (27 anni) e Giovanna Gentili (34 anni) aveva usato il linoleum bullonato per la moda. Solitamente lo si usa per i pavimenti degli ospedali o delle palestre. Un materiale che all’apparenza sembra plastica,  ma che in realtà è un prodotto naturale. Abbinato a stoffe di fine serie, recuperate nelle mercerie e nei negozi del centro di Roma, diventa moda.  Nel solco dell’originalità e del made in Italy, Too Italy lancia la collezione Autunno/Inverno, nuovo incontro tra realtà distanti, come il sole e la luna. L’attività di Too Italy è iniziata nel 2011, ma già nel 2012, poco dopo l’evento romano di AltaRoma, la Camera di Commercio di Dallas si è accorta di loro offrendo la possibilità di sfilare con marchi del calibro di Stella Jean e Carmina Campus. All’Italian Fashion Week in Texas erano tra gli 80 marchi italiani presenti.  Linoleum. Fantasia e creatività è lo spirito che si respira nello spazio creativo di Alessia e Giovanna, a due passi dal Colosseo, nel cuore di Rione Monti a Roma: un piccolo mondo incantato, tra macchine da cucire, ritagli di stoffe, teli in pvc e tanto linoleum, materiale naturale che deriva dal lino. Si tratta infatti di una rete di lino amalgamata con paste naturali e con delle colle, poi stesi. Interi pezzi di linoleum bullonato danno vita a pratiche ed eleganti borse per tutti i giorni, pochette e clutch per ogni evento, comode tracolle regolabili in lunghezza e resistenti porta tablet. Nessuna borsa è uguale ad un’altra. Ogni borsa presenta una grafica studiata su misura, ognuna arricchita con decori curati e mai uguali: stoffe vintage a tiratura limitata, borchie, stencil colorati, realizzati con il pizzo. Niente viene lasciato al caso e tutto diventa un vero pezzo unico. Le cuciture artigianali caratterizzano ogni bag realizzata con materiali inusuali dalle combinazioni cromatiche pressoché infinite, per prodotti sempre irripetibili, garantiti per durare nel tempo. Si riescono a preparare 10 borse al giorno, 300 in un mese nel laboratorio Too Italy. La ricerca dei materiali di scarto. Giovanna e Alessia dichiarano: “ I materiali sono il fulcro delle nostre creazioni. Dedichiamo molto tempo nel ricercarli e poi testarli. I tessuti delle nostre borse sono quelli usati dai tappezzieri per tende, imbottiti, tappeti o rivestimenti di pareti, sono tessuti pregiati, con trame ricercate a volte cerati o trattati al fine di renderli più rigidi e resistenti. Riusciamo ad abbattere il loro reale costo di mercato acquistando gli scampoli e rimanenze di altre lavorazioni. Per quanto riguarda le plastiche, l'altro materiale di cui sono fatte le nostre borse, anche in questo caso cerchiamo di utilizzare scarti o di riciclare pezzi o rotoli di fine serie. Le plastiche poi devono essere testate visto che il nostro utilizzo si allontana da quello per cui vengono fabbricate e usate”. La collezione Autunno Inverno. “Il sole è riuscito ad incontrare la luna, Il fuoco arde tra il ghiaccio, il liquido circonda iI solido e l'energia del caldo si disperde nel freddo”. Il sodalizio tra gli opposti dà vita al concept della collezione 2013/14 Too Italy. Il linoleum è il principe di questi “incroci impossibili”. Poi ci sono le nuove plastiche, il finto legno, che porta con se il vigore del materiale, da apprezzare anche usando il tatto, per sentire venature e nodi. Nuovissima è la plastica camouflage che aggiunge un tocco glamour. A questi materiali, che costituiscono la parte semirigida delle borse -il “lato maschile”- accostiamo dolcemente le principesse, eleganti e calde come non mai. Sono loro i nuovi tessuti: le lane, le mute, le ecopelli ed infine le pelli.

tooitaly_4fashionlook

tooitaly_4fashionlook

tooitaly_4fashionlook

www.tooitaly.it  facebook


 

Pubblicato in Moda
Giovedì, 10 Ottobre 2013 16:47

Dunnas

Dunnas è un brand  che sprigiona stile, energia e sensualità. Nato dall’incontro di mani esperte  nella realizzazione di splendidi prodotti con il genio di una designer sempre al passo con stili , tendenze e ricerca di nuove ed eleganti linee che esaltino il corpo femminile rendendolo sensuale e ricercato ma allo stesso tempo fresco e attuale. Ogni donna è diversa e Dunnas lo sa, attenta ai dettagli ,elegante e sensuale che voglia assaporare le suggestioni e i colori dei posti più belli del mondo.
Dunnas per la collezione 2013/2014 offre:
Bikini
Occhiali da sole
Beachwear
Borsa in pelle
Porta Ipad
Ballerina

dunnas-4fashionlook

dunnas-4fashionlook

dunnas-4fashionlook

www.dunnas.it  facebook

Pubblicato in Moda
Mercoledì, 09 Ottobre 2013 22:22

Sara stulic

Si presenta con poche parole?
Mi reputo una persona curiosa , energica ed ambiziosa

La sua giornata tipo?
La mia giornata tipo è, diciamo, quasi completamente dedicata al mio lavoro! Sveglia presto, corsa al negozio nel quale passo 10,11 ore al giorno, soprattutto nel periodo pre collezione anche tutto sabato e domenica . Ma essendo il lavoro che amo e non lo potrei sostituire con nessun altro tipo di lavoro, non mi pesa! ;) Ovviamente, cerco di non trascurare la compagnia delle persone care!

Per lei cosa rappresenta la moda?
Per me la moda rappresenta uno stile di vita, il mio stile di vita! Io vivo per la moda, per il mio lavoro il quale mi da grandissime soddisfazioni! La moda è creare, scoprire, ricercare...per me non esiste "il modello, colore... che quest'anno va di moda", la moda una persona se la crea da sola, "va di moda" quello che ti senti "tuo". Come diceva una grandissima Stilista, non che donna eccezionale, Coco Chanel :"La moda passa, lo stile resta"!

Quali sono le sue prime esperienze di lavoro, dopo essersi diplomata come Stilista di Moda all’Accademia Koefia di Roma?
Dopo essermi diplomata all'Accademia Koefia ho lavorato presso l' Accademia come assistente Ufficio stampa, dopodiché ho collaborato con vari fotografi come Stylist che ancora oggi è un lavoro che mi diverte molto. Nel 2010 ero Docente(Coach) per la materia "Cura del Look" durante lo stage del di un Talent show musicale "Tour Music Fest". Ho lavorato come Responsabile del Settore Moda per un agenzia che si occupava di Spettacolo. Ho realizzato una collezione di Tailleur Donna per un Azienda di Casino... Diciamo che ho un po' "toccato" tutti i settori della Moda per passione e per acquisire più esperienza.

sara-stulic-4fashionlook

In che anno apre la boutique "Stulic Collection"?
La Boutique l'ho aperta a giugno del 2011. Volevo creare un posto "tutto mio"! :) E dicamo, che si e realizzato un sogno

Lei realizza abiti, accessori e t-shirt; le piacerebbe realizzare un total look?
Ho cominciato realizzando abiti, accessori e t-shirt , quest'anno ho introdotto i pantaloni, e a breve le gonne. Mi mancano borse e scarpe, si spera in un futuro non tanto lontano!

Dedica tanto tempo allo sviluppo della collezione e alla scelta dei materiali da utilizzare per la stessa?
Sto dedicando  tantissimo tempo alla prossima collezione! Ricerca tessuti, tagli, applicazioni varie... il prodotto finale lo devo sentire "mio" in tutte le sue sfumature e  ai dettagli.

Per l'autunno inverno utilizza tanta lana, tagli asimmetrici e fantasie bicolori; è il mood dell'A/I2013/14?
Sono una grandissima amante del taglio asimmetrico e lo riporto nella maggior parte delle mie creazioni. Mi piace la cosa "non regolare "! Il bicolore l'ho importato da poco, però in questo momento mi da tantissime soddisfazioni. Vado molto a periodi, a parte il taglio asimmetrico, che è un must, il resto non è sicuro ! :) il mood A/I 2013/14 ?  Diciamo che per me il mood è quello che mi sento creare al momento, poi non lo so, se e al passo con il resto della moda !! hhahh ...Amo creare la mia moda!

sara-stulic-4fashionlook

E' un brand rivolto ad una donna matura o ad teenagers?
Il mio brand potrei dire che non ha età. E' rivolto alla donna che ama la ricerca, la cosa particolare, la cosa unica, ma mantenendo sempre la femminilità . Realizzando pezzi unici, ogni capo è completamente e solo tuo. La  clientela varia dai 18 fino ai 70 anni ! Tante volte anch'io  mi stupisco di questo.

Il suo è un prodotto realizzato completamente a mano?
Tutta, la maggior parte dei miei prodotti è esclusivamente realizzata a mano da zero, dal solo tessuto dal quale creo le varie idee. I cardigan, la maglieria, siccome non ho la possibilità di realizzarla direttamente, i maglioni , li compro dai fornitori, però li stravolgo completamente e li modifico, che diventa sempre un prodotto unico con tutte le applicazioni realizzate a mano.

Dedica tanto tempo ai social network?
Ai Social Network, aihmè, non dedico tempo, quanto realmente dovrei, ma non è un fatto di pigrizia , ma un fatto di tempo. Lavorando da sola e realizzando tutto a mano , il tempo è veramente poco.

Le sue creazioni si possono acquistare solo in boutique, oppure anche on-line?
Io personalmente non ho un e-commerce , ma mandandomi una mail tramite il mio sito con la descrizione del capo e la taglia, si possono tranquillamente effettuare le spedizioni.

sara-stulic-4fashionlook

Sogni nel cassetto?
Un sogno nel cassetto è sicuramente quello di aprire le Boutique con il mio brand  nelle città più importanti della moda, ovvero Londra, New York, Parigi e direi anche Tokyo, nonché anche la collaborazione per realizzare una collezione insieme a Balmain che adoro come Brand! Però per adesso vivo il presente ma sempre sognando.....

www.stulic.it  facebook

Pubblicato in Interviste
Martedì, 08 Ottobre 2013 18:49

zero fashion design 7-27 dicembre milano

In occasione del periodo pre natalizio (7-27dicembre) Zero Fashion Design aprirà a Milano in via Vetere, zona corso Ticinese dando vita ad uno store che presenterà il meglio del design emergente made in italy In una cornice contemporanea e moderna. Zero Fashion design è la vetrina perfetta per tutti quei designer che vogliono avere il loro store nel cuore dello shopping Milanese non dovendosi sobbarcare degli interi costi d’affitto e di gestione dello spazio. Il nostro temporary da infatti la possibilità di affittare un corner all’interno di un negozio condiviso con altri designer con Un pacchetto all-inclusive che comprende dall’allestimento alla gestione delle vendite a tutto ciò Che riguarda la comunicazione (ufficio stampa, web, pr, etc) E gli eventi connessi quali inaugurazione, blogger day, speeking. Per esporre all’interno di Zero Fashion Design È necessario inviare la propria candidatura a:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre il 18 ottobre.

www.zerofashiondesign.com  facebook

Pubblicato in News ed Eventi
Martedì, 08 Ottobre 2013 12:47

Annie P SS2014 woman collection

SS2014 Woman collection

L’ispirazione nasce dalla luce delle stelle, Candida e Pura. Annie P racconta la sua fiaba notturna illuminando la collezione ss2014 con catene color oro e vecchi ornamenti, quali i bottoni e le spille che impreziosiscono top e abiti. Il classico è mixato elegantemente al moderno, insieme danzano sulle note delicate di “Man on the Moon”. Il tessuto chanel con savoir faire viene associato alla felpa, per una nuova visione di Moda:  CONTEMPORANEA. Il dualismo del bianco e nero vive e sopravvive nei giochi di tagli asimmetrici su abiti e giacche leggere. Il trench fa da protagonista rivestito da rafia e broccato, Annie P ancora una volta con una collezione inattesa. I leggeri piumini CARRY ON della primavera/estate sono avvolti da neoprene e reti stampate con effetto revers. Da questa stagione è presentata una capsule di pantaloni, abiti e capospalla completamente ricamati. Gli abiti esordiscono con le trasparenze della seta e dell’organza, e le stampe dei tessuti ruotano intorno al tema mare. La carpa elemento d’acqua dolce nuota nelle fresche stoffe dei pantaloni dai tagli essenziali.  I tessuti seguono una logica non logica, il lino va a braccetto con l’eco-pelle, il camoscio nella collezione SS2014 si sposta dai capi spalla alle t-shirt che vengono traforate, “filtra la luce ed è quella preziosa delle stelle”. La collezione ANNIE P è ricercata, studiata per vestire una donna che vuole essere protagonista della propria vita. Alla linea Ready-to-Wear sono aggiunti gli accessori, le Clutch completano la collezione SS2014 realizzate con pellame in stampa rettile . La parola d’ordine è A-VANGUARD!

annie-p-4fashionlook

annie-p-4fashionlook

annie-p-4fashionlook

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.anniep.it  facebook

Pubblicato in Moda
Mercoledì, 02 Ottobre 2013 18:34

Vittorio camaiani Atelier per un giorno roma

“Gocce dalle nuvole di Magritte” Collezione Autunno Inverno 2013/14 “Atelier per un Giorno”

Vittorio Camaiani torna a Roma e si dedica,  martedì 15 ottobre dalle 10.30 alle 20.30, ad ricevere personalmente clienti affezionate e nuovo pubblico alla formula - evento itinerante “Atelier per un giorno” presso l’Hotel Westin Excelsior di  via Veneto. Dopo la sfilata anteprima di luglio, inserita tra gli eventi collaterali del calendario di AltaRoma, e la presentazione di agosto per le Marche presso Villa Montanari Rosati, partono per l’Atelier Camaiani gli appuntamenti  “Atelier per un giorno”, a Roma il secondo appuntamento dopo aver già toccato Bologna. In quest e occasioni lo stilista,  in un’idea di riavvicinare la cliente al capo con la possibilità di scegliere stoffe, colori e modelli su misura, vuole ricreare  un contesto senza tempo ricercando il fascino, le atmosfere e le attenzioni personali degli atelier anni’50. In questo  appuntamento di Roma, come ulteriore attenzione, sarà a disposizione delle clienti  il team di Viviana Ramassotto di Vivi Makeup.

Atelier Vittorio Camaiani Via Lucania 47, 63074 San Benedetto del Tronto Tel/fax: 0735 780113

www.vittoriocamaiani.it

Pubblicato in News ed Eventi
Martedì, 01 Ottobre 2013 17:16

Marcucci fall/winter 2013/14

marcucci-4fashionlook

marcucci-4fashionlook

marcucci-4fashionlook

marcucci-4fashionlook

marcucci-4fashionlook

CREDITS
Photo: Mario Di Benedetto
Model: Alessia de Carolis
Model: Gabriele Petrone
Mua: Maria Angela Nofi
Hair Style: Edoardo Fierro

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  facebook

Pubblicato in LOOK BOOK
4fashionlook su Facebook   4fashionlook su Instagram   4fashionlook su YouTube