Toolbar
Ultimi Articoli

2017

7 articoli

Altaroma si terrà dal 6 al 9 Luglio 2017. Grazie al sostegno dei Soci e al supporto del Ministero dello Sviluppo Economico e dell’ICE - Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Altaroma, in questa edizione, intraprende il suo viaggio incentrandolo nell’infinita distesa della creatività, nelle sue molteplici espressioni in settori d’eccellenza del Made in Italy, tra arte, moda, cinema, musica, e segna le tappe d’incontro per giovani talenti, in un continuo rimando tra passato, presente, futuro. Attraverso una costante attenzione al valore degli archivi storici, al legame con il territorio e al delicato tema del passaggio generazionale. Aspetti che insieme rappresentano la reale forza propulsiva dell’intero progetto.  Commistione e contaminazione, queste le parole d’ordine per un festival della creatività in cui arte, moda, musica, cinema, food & mixology, si incontrano e potenziano l’un l’altro. In una città meravigliosamente complessa, in un’area, il Flaminio, forte di una ricca triangolazione culturale punteggiata dal Guido Reni District, dal MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo, dall’Auditorium Parco della Musica. Un’occasione per esprimere attraverso il carisma e la capacità di giovani talenti e non solo, la voglia di un futuro che dialoga con la grande storia, il desiderio di un nuovo rinascimento. Confermata la struttura del programma, configurato in tre sezioni: Fashion Hub, dedicata a scouting, formazione e promozione della creatività emergente; Atelier, contenitore di sfilate e presentazioni di maison di couture, neo-couture, piccoli atelier, sartorie e artigianalità; In Town, destinata a iniziative e attività connesse alla moda che, durante la manifestazione, colgono l’occasione per promuoversi e instaurare contatti utili al proprio business in città. Headquarter della manifestazione sarà il Guido Reni District, area unica nel suo genere all’interno delle ex caserme Guido Reni. Luogo che vive di linfa nuova con i suoi 23 spazi indipendenti e versatili, di stile postindustriale, ognuno caratterizzato da elementi distintivi. L’ampiezza, coniugata alla possibilità di tenere nel medesimo sito, contemporaneamente, più eventi distinti ma al tempo in dialogo tra loro, si sposa perfettamente con la mission di Altaroma. Alle ore 22.00 del 6 Luglio, l’Opening di Altaroma apre le porte dell’Ex Caserma con tre peculiari percorsi espositivi che, attraverso l’utilizzo e la valorizzazione dell’archivio, propongono un inedito excursus sulla trasformazione del modo di raccontare l’abito. La sua immagine, cristallizzata in ambiti differenti, rappresenta il filo conduttore delle tre mostre, aperte fino a domenica 9 per consentire al grande pubblico di vivere un weekend all’insegna della creatività. “Vanitas – L’abito tra Sacro e Profano”, presentazione di una parte della vasta collezione privata di una famiglia di storici dell’arte ed antiquari romani con ritratti a soggetto sacro e profano, insieme ad una selezione di abiti ecclesiastici, in dialogo con pezzi di alta moda di ispirazione sacerdotale; “Drops of Italian Glamour”, testimonianza dell’essenza dello stile italiano attraverso gli abiti che hanno definito la moda femminile e il costume, dal dopoguerra al XXI secolo, evidenziandone tutti quegli elementi che hanno creato un’aurea di mito intorno all’Italia e al Made in Italy; “A.I. - Prove Tecniche di Trasmissione”, racconto di una forma di archiviazione che passa attraverso lo schermo, dalla televisione degli anni Sessanta a Instagram. L’abito, da incorporeo e duraturo, fissato sulla tela di grandi ritratti storici, diventa l’osservatorio privilegiato per indagare ruoli, abitudini, virtù o presunte tali di nobili, cardinali e Papi. Si fa consistente, tangibile, iconico, quando indossato da personaggi del jet set degli anni Sessanta ne definisce e caratterizza la personalità. Infine, attraverso i ricordi e le immagini, dalla tv degli anni Sessanta fino ad Instagram, catalogati e resi contemporanei dall’uso di tecnologia e social, prende il via un nuovo modo di documentare il differente impatto nella percezione dell’abito. Da oggetto di culto a post, tanto reale quanto transitorio, diventa dato prezioso e indicativo di tempi, luoghi e idee che ha attraversato. Nel giorno di apertura, in anteprima a Roma, dopo Venezia, Los Angeles e New York, la proiezione del film “Franca: Chaos and Creation” a film by Francesco Carrozzini. Un tributo a Franca Sozzani, direttrice storica di una delle riviste più autorevoli al mondo. Un’icona indiscussa alla quale Altaroma rende omaggio per aver sempre creduto nella città Roma e per il lavoro svolto negli anni a sostegno dello scouting di giovani talenti. Calendario provvisorio Altaroma www.altaroma.it  facebook

Dopo il successo dello scorso anno, dal 27 giugno al 3 luglio torna la Torino Fashion Week. L’edizione targata 2017 ha un taglio ancora più internazionale rispetto all’edizione passata, che aveva ospitato aziende e fashion designer di 15 Paesi oltre a quelli locali e del territorio piemontese. Protagonisti, come nel 2016, sono gli stilisti emergenti testimonial di una nuova cultura dell’imprenditoria, dell’innovazione e della creatività che punta sulla globalizzazione, ma non sull’omologazione. Come in precedenza, l’evento è organizzato dall’associazione TMODA ed ha il patrocinio della Città di Torino; i partner istituzionali sono Unioncamere Piemonte, Entreprise Europe Network (rete europea a sostegno delle PMI cofinanziata dalla Commissione europea), CNA, Slow Fashion, Camera di Commercio e Industria Italiana per il Regno Unito, Turismo Torino e Associazione Piemontese Agenti e Rappresentanti di Commercio.  Le sfilate si tengono presso i magazzini Devalle nella splendida cornice dei Murazzi del Po al n. 5. Una location raffinata e avanguardistica che si sposa perfettamente con la Torino Fashion Week, brand innovativo che unisce diverse forme creative legate alla ricerca estetica e stilistica locale, nazionale e mondiale. I 65 fashion designer, che presentano ognuno una capsule collection realizzata appositamente per la sfilata a loro dedicata, sono in minima parte torinesi, mentre la maggioranza proviene da Asia, Europa, Nord e Sud America.  A caratterizzare ulteriormente l’edizione 2017 è il Modest Fashion ovvero la moda islamica, composta da 31 stilisti, che per la prima volta stringe un accordo con una Fashion Week italiana. La presenza straniera è stata resa possibile grazie alla partnership con Unioncamere Piemonte in qualità di partner della rete Enterprise Europe Network che supporta le piccole e medie imprese offrendo servizi volti all’internazionalizzazione. Tra gli ospiti di questa edizione si segnala il prestigioso Islamic Fashion and Design Council che sfila durante 3 giornate (01-02-03 luglio) e vede la partecipazione di Alia Khan, Presidente dell’Islamic Fashion and Design Council. Con uffici in dieci Paesi del mondo, l’IFDC è leader del Consiglio moda e del Modest design che rappresenta l'economia islamica e si pone come un protagonista del mercato globale. CALENDARIO: Martedì 27 giugno ore 21.00-23.00 W. Dang + IED Torino
Walter Dang special guest
Sfilata a cura di IED dedicata al corso di Fashion design dell’anno accademico 2016-2017 e due sfilate di ex studenti IED   Mercoledì 28 giugno ore 21.00-23.00 World
Hussain Harba (Iraq-Italia)
Maya Charbin (Canada)
De Mil Amores (Argentina)
Marco Sartor (Italia)
Yusuff Abaci (Turchia)
Tushimo Eco Fashion (Germania)
Atelier Montagnoli (Italia)
Shamur (Italia)
Annie Boyland (US)   Giovedì 29 giugno
Private Party TFW   Venerdì 30 giugno ore 21.00-23.00 Italia + World
Roberto Novarese – Patrizia Guccione
Olesea Ionita – Elisaveta Velikanova
Sartoria Colpo
Atelier Guasco
Alessandra Marchiandi – co.Cool
Soho
Amrita Kids
Lucia Berutto (China)   Sabato 1 luglio ore 16.00-18.00 Islamic Fashion & Design Council
Fllumae
Mak Cun
Chenille
Insaniyah
Juwyriya Hersi
Feradje   Sabato 1 luglio ore 19.00-21.00 Islamic Fashion & Design Council
NurZahra
Bulbulia Threads by Tasleem Bulbalia
Ilham Ismail
Daanya
Sacred
Cosry   Domenica 2 luglio ore 14.00-15.30 Italia + World
Ivan Guerrera (Italia)
Lucia Russo (Italia)
Dana Design (Romania)
Fabio Porliod (Italia)
Marina Nekhaeva (Russia)
ZiYu Wen (Cina)
Elle Ignis – Elena Imberti
Hind Lafram (Marocco)   Domenica 2 luglio ore 16.00-18.00 Islamic Fashion & Design Council. Accessori e sportwear
Holik
Helen Latifi
Sister From the West by Alia Sonara
Ella Brizadly & PRibuMI...®
Gulshaan
Boutique De Nana   Domenica 2 luglio ore 19.00-21.00 Islamic Fashion & Design Council
Bambah
Jeny Tjahyawati
Novita Sari
Al Nisa
Nina Nugroho
Samar Murad   Lunedì 3 luglio ore 19.00-21.00 Islamic Fashion & Design Council
Dian Pelangi
Aab
Natasha Kamal
Amal Al Raisi
Chairwoman, Alia Khan Keynote Speech
Debenhams Modest Category Awards By Aab to IFDC Modest Designers
AT FILMS Awards by Ala Hamdan to IFDC Modest Designers www.torinofashionweek.it  facebook  

In occasione del Fuorisalone 2017, COOL HUNTER ITALY allestirà un originale TEMPORARY SPACE nel cuore del quartiere della creatività e della moda, dedicato alla presentazione di una ventina di brand emergenti della moda e del design tutti perfettamente in tema Design Week. Qui potrete scoprire una ricerca selezione di abbigliamento, accessori e gioielli, frutto del talento di giovani designer e aziende artigianali Made in Italy. COOL HUNTER ITALY darà vita a un progetto giovane e dinamico, un sistema di promozione e vendita ideale per tutti i nuovi brand che vogliono affacciarsi al mondo del retail in un momento di massima visibilità internazionale; un vero e proprio contenitore di creatività nel quale moda e design si fonderanno alla perfezione creando uno spazio innovativo dedicato ai professionisti e agli amanti della Design Week.  I brand partecipanti sono:
Babacrifer, Duriviez, Eiren, Fabiana Gabellini, Joell&Johanna Fernandes, FDQjewels, Gianna Tedeschini, Massimiliano Incas, Mesmerize, Metalica, Mikro, N'Ella, T(eye)M, Tittipeggy, Vicus Pelle, Woodillon Orari di apertura:
4-6-7-9 Aprile, dalle 10.00 alle 19.30  
5-8 Aprile, apertura prolungata fino alle 22.00 con Cocktail Party a partire dalle 19.00. www.coolhunteritaly.it  facebook

In una cornice colorata e ricca di luci, si è svolta la seconda edizione della sfilata del brand bolognese Tezuk. Davanti ad un pubblico di affezionati e addetti ai lavori, hanno sfilato 25 splendide modelle, il tutto arricchito anche dall’emozione e dall’atmosfera estiva del nuovo partner aziendale: il gruppo Papeete. La sfilata si è svolta nella cornice di una Location ad hoc allestita ed attrezzata per l’occasione con i colori Tezuk; a dirigere e organizzare il tutto, oltre alla direzione aziendale, Papeete si è avvalso del supporto coreografico della responsabile artistica Elisa Marai. La qualità dei tessuti, i colori, le attenzioni alle lavorazioni, il packaging e infine la cura maniacale dedicata ad ogni singolo dettaglio, rendono questa nuova collezione un’ulteriore stagione di successo per questo brand che sa innovare ed emozionare in una nuova visione moda, targata made in Italy. Anno dopo anno infatti, grazie all’impegno, la tenacia e alla continua ricerca di nuovi materiali, abbiamo la certezza che il marchio Tezuk saprà ulteriormente esaltare la moda-mare di quest’estate. Quest’anno l’azienda ha ulteriormente diversificato la propria strategia di partnership, anche attraverso il canale “del divertimento”. Chi meglio del brand Papeete rappresenta da decenni il simbolo della movida della riviera romagnola? La famiglia Papeete vanta uno storico di merchandising di tutto rispetto, che per anni è stato simbolo di mare, estate e tendenza. Ora grazie anche a questa collaborazione i due brand inizieranno un percorso di sinergia che li porterà ad ottenere numeri importanti e traguardi aziendali di livello sempre più alto. Vi diamo infine appuntamento presso gli store Tezuk e alla spiaggia Papeete, scommettendo che entrambi diventeranno l’icona dell’estate targata 2017. www.tezuk.com  facebook

La creatività del giovane brand milanese HOOPS, tra i leader indiscussi del mercato degli accessible watches, sbarca sui social con un progetto primaverile ironico ed immediato: il primo “social casting” alla ricerca dei migliori “Selfie da Hoops” da postare con l’hashtag #hoopselfie.
Frizzante, divertente e con quel pizzico di irriverenza che da sempre lo contraddistingue, HOOPS lancia sui social media dal 31 Marzo 2017 il primo “social casting” dal nome #hoopselfie per individuare i migliori “Selfie da Hoops” tra tutti gli scatti che quotidianamente vengono postati dai social addicted.
HOOPS invita il trasversale popolo dei social media a candidare i propri “selfie” a far parte del primo “social casting” che vuole ricercare quelli ritenuti più in linea col brand.
Per partecipare al progetto basta postare su Facebook o Instagram un selfie corredato dall’hashtag #hoopselfie e taggare il profilo di HOOPS nello scatto. Un team interno all’azienda selezionerà quotidianamente l’ #hoopselfie del giorno tra tutti quelli postati correttamente e lo ripubblicherà sul profilo ufficiale di HOOPS.
Al termine delle sei settimane di durata del progetto di “social casting” verranno infine selezionati i migliori #hoopselfie che faranno poi parte di un “social summer puzzle” pubblicato su un magazine cartaceo entro l’estate 2017. www.hoopswatch.eu  facebook

Si è concluso nel migliore dei modi il tradizionale appuntamento con il BINF Fashion Show, la sfilata-evento che ha visto scendere in passerella 5 brand, ognuno con la propria identità e il proprio stile. Questione di vita ... o di moda! Era lo slogan scelto per il BINF Fashion Show andato in scena al MiB Restaurant e Café, nel cuore di Milano.
Bramas: propone capi d'abbigliamento femminili ispirati al bon ton e alle forme a palloncino degli anni 50 e dai colori stravaganti che ricordano videogiochi e cartoni animati tipici degli anni 80
Roberta Cenci: le sue scarpe gioiello sono provocanti e oscure dal tocco gothic sovrapponendo colori e materiali differenti; romanticismo ed eccentricità.
MOSAY.co: la collezione prende spunto da un viaggio fatto a Barcellona ricca di espressioni artistiche. Affascinate dai mosaici dell'architetto spagnolo Antoni Gaudi.
Tonni86: delle tendenze moderne "intrecciate" con la tradizione albanese popolare mediterranea, hanno creato nel corso degli anni forme sofisticate, pizzi e ricami, come caratteristiche distintive ed eleganti in una vasta gamma delle creazioni. nel 2016 il marchio Mirela Nurce couture viene cambiato in tonni 86 nel nome del figlio di Mirela.
Minavara: è una linea fuori dal tempo che guarda oltre il trend del momento per creare un'eleganza al di là delle forme e delle stagioni. I modelli prendono forma da trapezi rettangoli e linee forti.. I disegni liberano le forme facendo respirare il corpo e restituendo comodità alla bellezza delle curve. Il concept innovativo svincola il capo dalla taglia offrendo comfort e liberta.
Il BINF Fashion Show ha saputo dare, ancora una volta, da spunti diversi e innovativi ai quali ispirarsi per il proprio stile personale. Davide Gambarotto, patron dell'evento ha così commentato: "Vorrei, innanzitutto, ringraziare gli ospiti, alcuni di quali ci seguono da tempo, per aver partecipato con così tanto calore al BINF Fashion Show. I brand in passerella sono stati applauditi e riconosciuti per il loro essere unici, innovativi e, dunque, vicini a quella che identifico come la nuova frontiera della luxury experience contemporanea". www.businessinfashion.com  facebook

Sabato, 10 giugno 2017 è in programma il Premio Moda® “Città dei Sassi”, concorso internazionale per stilisti giunto alla 9^ edizione e che anche quest’anno celebra l’evento attraverso il tema “moda, eleganza e creatività”. Il premio è una competizione di stilisti di alta moda istituito per promuovere artigiani/creativi della moda in total look femminile provenienti da ogni parte del mondo che partecipano all’evento per mettere in luce le proprie capacità artistiche e farsi conoscere attraverso i media ad un pubblico internazionale grazie alla presenza di esponenti della moda,  degli organi di stampa, delle  reti  televisive e del pubblico. Il concorso ha lo scopo di selezionare e premiare creatori e fashion designers per promuovere e valorizzare il talento attraverso la presentazione in passerella di originali creazioni d’alta moda nella città di Matera, Città Unesco e designata a Capitale Europea della Cultura nel 2019.
Sono ammessi:  diplomati di Accademie, Università e/o scuole statali e private, professionisti disegnatori, stilisti di moda, modellisti, operatori moda e autodidatti che abbiano compiuto il 18° anno di età e che non abbiano superato il 40° anno di età.
Saranno attribuiti i seguenti premi:  Premio Moda® “Città dei Sassi” - Premio Moda® al Cinema (dedicato all’attrice Ingrid Bergman),  Premio Moda® della Critica -  Premio Moda® “Matera 2019” – Premio Moda® Giornalistico – Premio Moda® Serikos
Successivamente, a chiusura dei termini di iscrizione (21 febbraio 2017), una giuria tecnica, appositamente nominata,  decreterà gli otto stilisti finalisti che avranno la possibilità di presentare una  collezione di  creazioni di moda, nello specifico di Alta Moda Donna, sezioni Abbigliamento e Accessori.
Nella serata dell’evento, davanti a una giuria speciale composta da esperti e rappresentanti illustri del mondo della moda italiana, dell’imprenditoria locale e delle associazioni di categoria, affiancata da una giuria composta da rappresentanti della stampa, gli stilisti proporranno le proprie originali creazioni nella suggestiva Città dei Sassi.
Concluso il premio, l’evento continua sul sito web www.premiomoda.it  attraverso una vetrina virtuale del “Premio Moda®” per far rivivere non solo la serata, ma anche il fascino della città dei Sassi.
Il successo del Premio Moda Città dei Sassi va ricercato nel sempre maggiore impegno profuso dall’organizzazione nel migliorare la manifestazione, sempre più apprezzata dalla stampa specializzata.
Al Premio Moda® 2017 si registra la presenza di numerose personalità provenienti dal mondo istituzionale, della moda, del giornalismo, della tv e del cinema. In proposito gli organizzatori hanno avviato importanti collaborazioni con stilisti e personaggi illustri del panorama italiano i cui nomi verranno resi pubblici durante la conferenza stampa che si terrà a Matera nei primi giorni del mese di giugno 2017. La consapevolezza di  avere come cornice dell’evento in oggetto una location di altissimo livello culturale rafforza la grande attrazione da parte degli addetti ai lavori nei confronti del Premio Moda® promosso da nove anni consecutivi nella Città dei Sassi dalla Publimusic.com  di Matera in collaborazione con l’Associazione Culturale “Officina della Cultura”. www.premiomoda.it  facebook

2016

7 articoli

Gold, white & black: il mood di una new opening assolutamente fashion per il punto vendita ZUIKI di Roma, che inaugurerà oggi sabato 17 dicembre in via del Corso 338 - 341, strada storica e centralissima per lo shopping nella Capitale. Un’atmosfera luminosa e scintillante, perfetta per il clima delle festività natalizie, accoglierà gli ospiti, che potranno immergersi nel fashion world ZUIKI. Con il nuovo store, il quattordicesimo tra Roma e provincia, ZUIKI ci porta nel suo mondo, dallo stile giovane e assolutamente pop. Il concept architettonico, segue il nuovo layout ZUIKI attuale e contemporaneo, basato sulla centralità della luce e sull’estensione e profondità degli spazi. Il flagship store ha una superficie di quasi 500 mq, che consentirà ai clienti una più libera e confortevole shopping-experience. Oltre alla Collezione donna A/I 2016-17, presenti nel punto vendita romano anche le nuove linee You e MAN. La prima è dedicata alle ragazze più giovani, dai 16 ai 25 anni. Uno stile fresco, contemporaneo ed decisamente “cool” con capi pratici, dai tagli non convenzionali. La seconda, dallo stile moderno e di tendenza, si caratterizza per la grande versatilità e varietà delle sue proposte, rivolte ad un pubblico maschile eterogeneo e in grado di soddisfare singoli gusti ed esigenze, dal basic, al denim, fino a look più trendy e ricercati. Presentata in esclusiva nello store anche la nuova capsule collection in edizione limitata Star Wars, ispirata al film Rogue One: A Star Wars Story, prodotto da Lucasfilm e distribuito da Walt Disney Studios Motion Pictures, nei cinema italiani dal 15 dicembre.  May the force be with you è il messaggio che ritroviamo a chiare lettere sulle felpe della mini-collezione della linea YOU di ZUIKI, che invita ad affrontare con forza e positività le giornate. Un urban look casual e stiloso, fatto di comode felpe, t-shirt ed abitini super-glam, da indossare in ogni occasione. La nuova apertura di Roma rappresenta la punta di diamante del piano di sviluppo del brand per quest’anno, con il quale l’azienda prevede un incremento del fatturato per il 2016 di circa il 23%. Fondata nel 2003, l’azienda conta oggi circa 500 dipendenti. Presenti sul territorio nazionale oltre 130 punti vendita ZUIKI, tra diretti, franchising e outlet, un’affermazione straordinaria per una realtà tutta italiana che ha costruito il suo successo con una formula innovativa: un prodotto sempre nuovo a un prezzo competitivo; rapporto diretto con la produzione e continui flash di collezione con un sistema creativo e produttivo veloce, snello e capace di rispondere tempestivamente alle richieste del mercato. www.zuiki.it  facebook

Fai un bozzetto, caricalo sulla piattaforma e vinci un soggiorno a Firenze e gli ingressi a Pitti Immagine Uomo di gennaio 2017. Istituto Secoli di Milano lancia il primo contest internazionale The menswear design contest 2016dedicato alla moda maschile rivolto a studenti e appassionati di moda non professionisti. Basta disegnare un figurino moda inedito ispirato al tema “Ibrido” - ovvero alla contaminazione di generi che sempre di più è presente sulle passerelle negli ultimi anni -  caricarlo sulla piattaforma dedicata e farsi votare. C’è tempo fino al 18 dicembre 2016 per partecipare gratuitamente e avere la possibilità di vincere un soggiorno a Firenze e gli ingressi al Pitti Immagine Uomo di gennaio 2017. www.secoli.com  facebook

Domenica 20 novembre  h19.00 presso l’ Elysium For You ad Agropoli si svolgerà la prossima edizione del Fashion Event iZaccaria MvR 2017 PetalOso. A raccontarlo saranno gli scatti  del Calendario che verrà presentato ufficialmente la sera stessa dell’Evento dove si svolgeranno performance Live di Hair  and Make-Up e due sfilate della linea AltoLivello ,ma non vogliono dirci troppo, perché la parola d’ordine è sempre una : Stupire! Che dire poi della location?
Hanno  "Osato” non a caso anche in questo : l’Elysium For You, atmosfera che richiama alla bellezza in tutte le sue forme, sarà scenario perfetto per questa edizione. www.izaccaria.it  facebook

Una domenica di festa in un’atmosfera speciale per Kyme e Degli Effetti. A due passi dal Pantheon le boutique Degli Effetti hanno illuminato il cuore pulsante della capitale in occasione del cocktail in store dedicato alla presentazione della limited edition di occhiali Kyme. A volte basta un dettaglio per caratterizzare un oggetto, uno spazio o un luogo e per renderlo unico. Kyme, giovane brand eyewear di Altamura, ha puntato proprio sui dettagli per fare la differenza scegliendo di presentare un occhiale in limited edition realizzato ad hoc per un tempio della moda quale la boutique capitolina Degli Effetti. In una Roma ancora primaverile, frizzante e iconica come nessun altro posto al mondo, tra calici di champagne e zucchero filato rosa shocking, il padrone di casa, Massimo Degli Effetti, ha accolto gli ospiti ed illustrato insieme ad Antonello Calderoni, titolare di Kyme, la special edition dedicata: iIl modello Beverly, storica forma a goccia 70’s ampia e in metallo proposta nelle varianti di colore oro e argento, monta in esclusiva per Degli Effetti speciali lenti da sole bubble e transition il cui colore si modifica alla luce del sole.  Tanti gli ospiti intervenuti, tra cui spiccano le presenze di alcuni volti noti del mondo del cinema e dello spettacolo come la bravissima attrice Valentina Lodovini, tra le protagoniste dell’ultima Festa del Cinema di Roma con “La verità sta in cielo” di Roberto Faenza, ma anche l’attore Francesco Stella, e ancora le giovani e frizzanti Cristel Carrisi, figlia del mitico Al Bano, e Francesca Lodo. www.kymesunglasses.com  facebook

Models Corner, il club esclusivo dedicato alle modelle delle migliori agenzie di Milano, riapre in una location d’eccezione: ad ospitare la ormai conosciutissima lounge itinerante nel centro di Milano sarà ancora una volta il Classico Restaurant, in Via Tocqueville 9, a quattro passi da Corso Como, cuore della movida milanese. Le modelle potranno qui rilassarsi tra un casting e l’altro e godere dei servizi messi a loro disposizione: snack, bevande, omaggi degli sponsor e tanto relax negli accoglienti spazi del restaurant e del suo dehor. Oltre al consolidato format, per la nuova stagione, Models Corner presenta tante altre importanti novità. In aggiunta alla costante presenza social che ritrae, con foto e post dedicati, uno spaccato giornaliero della vita delle modelle, sono già state lanciate nuove iniziative. Parte infatti da settembre il primo blog al mondo - MODELS LIFE - la vita delle modelle raccontata direttamente dalle protagoniste. Un viaggio descritto con ironia e semplicità per illustrare cos’è veramente la Models Life. Unico al mondo nel genere, sarà un vero e proprio diario sull’attività di queste ragazze, sulla loro quotidianità raccontata per la prima volta direttamente dalle loro stessi voci. E non solo: collaborazioni con famose fashion blogger, foto, interviste e ovviamente tutti i dettagli su ciò che accade giornalmente al Corner. Saranno storie vere, raccontate in prima persona dalle ragazze che sognano, un giorno, di vedere il proprio volto rappresentare il brand dei loro sogni o sfilare per le più celebri maison internazionali della moda. Ma il viaggio è lungo e chi riesce a raggiungere il traguardo della “top” si conta con le dita di una mano o poco più. L’altra faccia della medaglia è insomma ben diversa da come appare. Sacrifici, lunghe attese, speranze, tanti no. Dopo ormai un anno di attività il successo di Models Corner è certificato dai risultati: più di 1000 le ragazze inscritte tra cui i volti di quelle che hanno sfilato per i più noti brand della moda nelle ultime fashion week nel mondo; sponsor e partner importanti tra cui Unicredit, Luciano Padovan, Uber e Samsung; location di alto livello nel cuore della città tra cui la strepitosa lounge del Boscolo Hotel e il rooftop al settimo piano di piazza Diaz che ospita il Rainbow Restaurant con una vista mozzafiato sulle guglie del Duomo. Nuovo compagno di avventura per la nuova edizione del Models Corner è Elite Spa & Wellness, il concetto di benessere a 360° con sedi a Milano e Capri. Grazie a questa partnership tutte le modelle avranno la possibilità di accedere gratuitamente alla palestra e al centro benessere di Elite e di usufruire di speciali agevolazioni su tutti i trattamenti. Un’occasione in più per coccolarle tra una sfilata, un casting e un servizio fotografico. Models Corner replica a Milano la già affermata esperienza del Model Lounge di New York e Miami, prosegue con entusiasmo. Ricordiamo che Models Corner oltre ad essere un Club esclusivo per modelle, è una start-up innovativa che integra lo spazio fisico con la comunicazione digitale e consente nuovi ed evoluti modelli di comunicazione, proponendo innovativi strumenti di content marketing da integrare nella brand strategy dei partner. www.modelscorner.it  facebook

Nuovissime idee " sbocciano"  tra i progetti  firmati iZaccaria... E non a caso preparatevi ad un'ondata di fiori , tantissimi fiori che nella loro espressione di massima bellezza e perfezione  hanno attraversato ogni epoca , fonte di ispirazione dei più grandi artisti di sempre.. E non solo loro, proprio da qui nasce infatti il nuovo Calendario iZaccaria 2017 PetalOso. Accostamenti cromatici di hair e make up , armonia della bellezza femminile che  racconta nei 12 scatti un mood floral ben studiato nei suoi richiami alla grazia bucolica e per certi versi caravaggesca . Una creatività quella de izaccaria che "osa" e lo sa fare , con quel suo stile sempre ricercato nel dettaglio , mai scontato e che farà di PetalOso un nuovo trend nonchè un altro grande capolavoro da aggiungere alla lista.  Angelo Zaccaria : Art Director
Antonella Russo : Hair Director
Margherita Zaccaria : Make Up Director
Marzia Carta : Make Up Artist
Claudia Quaglia : Hair Stylist 
Teresa Feo : Hair Assistant
Lorena Treffiletti : Stylist Assistant – Storyboard Creator
Moreno Treffiletti : Backstage Photographer   www.izaccaria.it  facebook

White inaugura la sua edizione Women's Precollections + Menswear (18-20 giugno 2016), annunciando una nuova partnership istituzionale. Dopo il Comune di Milano, ente patrocinatore del salone, Ice Agenzia per il supporto delle aziende espositrici sui mercati internazionali e l'affiliazione con CNA Federmoda per la rassegna La Tradizione, il Valore, il Bello delle edizioni di gennaio e giugno, White attraverso M.Seventy (la srl che organizza e gestisce tutte le edizioni del salone), ha siglato un accordo con Confartigianato Imprese Moda, la più grande associazione del manufatturiero italiano che offre ai suoi 36mila iscritti servizi di sostegno e promozione. Terreno e finalità comuni alle due realtà confluiscono in un programma di iniziative congiunte, mirate all'internazionalizzazione delle piccole e medie aziende del comparto moda. "White è il più importante salone della moda donna in Italia e con Confartigianato potrà riaffermare la sua leadership attraverso iniziative che mettono al centro dei nostri progetti le piccole e medie aziende italiane iscritte alla nostra associazione" ha dichiarato Giuseppe Mazzarella, presidente di Confartigianato Moda e membro del cda di Ice-Agenzia "L'accordo con Confartigianato è un ulteriore passo in avanti per dare visibilità ai protagonisti della moda Contemporary, un segmento che si sta imponendo sempre di più sui mercati internazionali, mettendo a punto un progetto sviluppato in più direzioni: dalla presenza nei maggiori eventi fieristici nazionali ed esteri, all'organizzazione di convention, work shop, seminari, ai corsi di formazione su temi legati al mercato e agli sbocchi commerciali delle PMI italiane" ha detto Massimiliano Bizzi, fondatore e presidente di White. L'inaugurazione di oggi che vedrà la partecipazione del Sottosegretario allo Sviluppo economico Ivan Scalfarotto alza il sipario su un'edizione particolarmente ricca di eventi e iniziative dedicati alla moda di ricerca.  Forte di una presenza di 250 brand presentati nelle due location di via Tortona 27 (Superstudio) e via Tortona 54 (Ex Ansaldo), White punta i riflettori sulle precollezioni donna primavera-estate 2017 (50 i brand selezionati) e sulla formula Man and Woman negli stessi spazi, arrivando a totalizzare 180 collezioni femminili. Un successo di mercato per il salone che riafferma la sua forte identità contemporary e di ricerca anche attraverso gli eventi, le aree e le iniziative speciali proiettate verso platee sempre più internazionali. www.whiteshow.it  facebook

4fashionlook su Facebook   4fashionlook su Instagram