Toolbar

Attenzione all'ambiente, sostenibilità e continua ricerca. Queste le linee guida di produzione di Don the Fuller, leader nella produzione e nel lavaggio dei blu jeans.  L'azienda utilizza soltanto 5 litri per produrre un capo. Nel mondo si producono circa 2miliardi di jeans ogni anno. Per realizzare un capo, con i metodi tradizionali, si utilizzano circa 50 litri di acqua, quindi, l'industria mondiale del jeans usa circa 100miliardi di litri di acqua, un danno incalcolabile per l'ambiente e l'approvvigionamento idrico. Ma, senza acqua, è impossibile effettuare i famosi lavaggi che rendono un jeans bello e modaiolo. Come coniugare, quindi, la realizzazione di un bel capo di abbigliamento con il rispetto per l'ambiente? La risposta arriva da Don The Fuller che mette in atto la tecnica "Zero water" che prevede l'utilizzo di macchine e lavatrici innovative che determinano l'abbattimento del consumo di acqua fino al 95%. Depurare le acque reflue, però, è anche molto costoso. In Italia, per esempio, costa circa 2 euro a capo che, però, per i moltiplicatori tipici di mercato un costo di 2 euro arriva al cliente finale con un aggravio sul prezzo dai 12 ai 14 euro. Nel fast fashion è facilissimo trovare jeans anche a euro 9.90. Un prezzo appetibile, certo, ma che conferma che, nella produzione a basso costo, qualcuno ci sta sicuramente rimettendo, in questo caso l'ambiente. Un danno che riguarda il mondo intero. Non a caso, in molti Paesi orientali, e non solo, le industrie dopo aver usato l'acqua nel processo produttivo la riversano nell'ambiente senza adeguatamente trattarla e depurarla. E così non è raro sentire dalle cronache che, specialmente in Cina, i fiumi diventano blu o rossi. In Don The Fuller, invece, dopo il procedimento l'acqua reflua è totalmente depurata.

don_the_fuller_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

don_the_fuller_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

don_the_fuller_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.donthefuller.it  facebook

Articoli correlati (da tag)

Altro in questa categoria: « Fiò Couture Silvia Guarnieri »
4fashionlook su Facebook   4fashionlook su Instagram   4fashionlook su YouTube