Toolbar

2018

24 articoli

Per la sua prima collezione si è ispirata alle donne indipendenti e viaggiatrici che spesso si trovano davanti allo stesso dilemma: "Cosa metto in valigia?".
Elisa Malachin Capsule Collection è dedicata alle donne pronte ad ogni sfida e che  come lei, credono che l'eleganza e la praticità possono essere sinonimi. La forza scatenante della sua creatività l’ha portato a proporre un'alternativa su come viene visto il viaggiare nel nostro secolo. E' risaputo che il nostro decennio è caratterizzato da mutamenti, viaggi e spostamenti. Quel movimento che spesso penalizza la scelta estetica e ci fa ricorrere a soluzioni più convenzionali in favore di quelle pratiche. Per questo motivo ha voluto riscoprire il modo magico e meraviglioso in cui le donne viaggiavano nel 1950 e ricreare la stessa ambientazione pensando alla donna odierna e del futuro. Ha progettato questi capi con l'intento di esaltare l'eleganza naturale di ogni donna ispirandomi ai colori essenziali che circondano la vita quotidiana. Una melodia di forme e volumi caratterizzati dal fascino intramontabile del black&white, arricchiti da tocchi di giallo e verde smeraldo. I materiali utilizzati spaziano dal crêpe di lana a organze di seta decorate con ricami fatti a mano e stampe personalizzate per gli accessori. Il risultato di questa collezione è dedicato alle donne che nonostante la vita frenetica, trovano sempre un motivo per amare se stesse. facebook

Per la P/E 2018 l'ispirazione arriva dal gesto, in particolare dal movimento delle mani. La figura che li ha ispirati, in quanto ossessionata dai gesti è Howard Hughes, pilota e magnate dell'aviazione americana. Ed è proprio dal mondo dell'aviazione che arrivano le vestibilità. I volumi sono costruiti e funzionali, ma allo stesso tempo rilassati. Le sovrapposizioni si alternano in un susseguirsi di pieni e di vuoti che giocano sul contrasto. Dettagli classici dal guardaroba maschile come gli spacchi e fusciacche sono esasperati. Il bomber della collezione è ispirato alla giubbotteria dell'aviazione anni '50: i colli dei capispalla sono importanti e gli intarsi circolari ricorrenti ricordano gli oblo' dei vecchi aerei. Altro elemento importante sono i nastri di canvas, non più solamente ornamentali ma anche funzionali: fungono infatti da chiusura sia sui capispalla che sui pantaloni ma non solo, sono anche usati come coulisse dalle dimensioni insolite. Il classico gilet in maglia viene riproporzionato e lo scollo a “v” viene destrutturato. Canvas e mackintosh corazzano il corpo in contrapposizione con il nylon trasparente che lo lascia intravedere, riportando l'attenzione al dualismo tra tessuti grezzi più pesanti e tessuti tecnici più leggeri. Il fresco di lana, tipicamente usato per gli abiti sartoriali, diventa insolitamente materiale per pigiami e spolverini mente popeline leggermente imbottiti creano giacche e pantaloni, nonostante la classicità del tessuto. Le righe tinto filo sono da noi contaminate con pennellate fatte a mano ispirate alle opere dell’artista francese Marie-Claude Bugeaud e richiamano l’ispirazione al gesto, intrinseco nell’azione stessa della pennellata. La palette è delicata. I beige e i marroni si susseguono ma vengono bruscamente interrotti dal rosa come accento che viene usato solo nella maglieria. L'avio, infine, fa da connessione con il mondo pigiameria, mondo da cui provengono le loro origini. www.milano140.it  facebook

Nel mondo dell’occhiale da lettura c’è una nuova e piccola rivoluzione: si chiama Fassamano, un nuovo accessorio elegante e ideale per leggere con un tocco rapido il menù al ristorante, un messaggio sullo smartphone o un dettaglio che sfugge. Si porta al collo come un gioiello, incornicia il volto in un istante, e dichiara con discrezione una personalità curiosa, che segue la moda solo quando è intelligente, altrimenti la anticipa.  Fassamano rivoluziona il quotidiano, per cogliere il mondo con un colpo d’occhio e non passare inosservati. Fassamano è nato da un bisogno. Il tempo modifica la capacità di adattamento del nostro occhio a vedere da vicino, mentre la necessità di letture ‘veloci’ diventa sempre più frequente. L'idea originaria è stata quella di riprendere le forme dei primi occhiali e di attualizzarle, creando un occhiale che non si indossa, ma che si accosta al viso all’occorrenza: il Fassamano, nato a Venezia e da lì diffuso in tutta Europa già dal 1300 è oggi accessorio indispensabile e chic, che punta su forma, qualità di materiali e lavorazione artigianale» come spiega Cristiana Vannini, designer, architetto e founder insieme ai soci di CPC Lab e ad altri professionisti finanziatori di Fassamaneria srl, con sede a Milano.
«Abbiamo voluto recuperare questo oggetto del passato che consentiva di leggere da vicino in maniera istantanea. Utile e bello, Fassamano è un oggetto analogico in un mondo digitale», aggiunge Andrea Camerana, co-founder di Fassamano.
Fassamano è prodotto artigianalmente in Italia nel distretto dell'occhialeria Veneta. I cerchi della montatura sono in acetato di Mazzucchelli 1891, lavorati a CNC (Computer Numerical Control, per lavorazioni ad alta precisione) e lucidati a mano. La parte in metallo è in alpacca, tagliata a laser con trattamenti galvanici e vernice protettiva. Fassamano pesa solo 20 grammi. Fassamano è unisex, risolve in modo rapido ed elegante i problemi visivi a distanza prossimale (presbiopia), un difetto sempre più diffuso che impatta la maggior parte delle persone dai 45 anni. Si stima che nel 2020 quasi una persona adulta su 4 avrà bisogno di un occhiale da lettura ravvicinata. E solo oggi in Italia se ne contano 20 milioni. www.fassamano.com  facebook

Sabrina Spano nasce a Nardò (LE) il 19/07/1991. Dopo il diploma si trasferisce ad Aversa (CE) per continuare gli studi nella facoltà di scienze motorie. Comincia a lavorare come modella e fotomodella già all'età di 16 anni. Lavora con diversi brand e fotografi e collabora per la realizzazione di videoclip musicali e fiction italiane e straniere. Le sue passioni sono il fitness e il ballo che la aiutano a rimanere sempre in forma. Con lo sviluppo dei social il suo lavoro si diversifica maggiormente e tramite il suo profilo instagram comincia a lavorare come influencer. È del segno del Cancro e come tale è una ragazza buona, generosa e sincera. Crede estremamente nella famiglia e nei valori fondamentali come la sincerità e la lealtà. È una ragazza esplosiva e solare, le risulta naturale stringere amicizia con tutti. Al tempo stesso ha un carattere deciso ed è una persona sicura di se con una forte personalità. facebook

Lucia Bijoux nasce nel 2014 e potremmo dire che come ogni grande amore nasce inaspettatamente, nasce per caso. Un pò per gioco, un pò per passione, due donne, Lucia e Federica, una mamma e una figlia, cominciano a dare sfogo alla loro creatività e alla loro ispirazione. Esperimento dopo esperimento, prova dopo prova, prendono vita orecchini, bracciali, anelli, collane, spille, totalmente realizzati a mano secondo l'antica tecnica del Soutache, con la cura e l'amore che sono un artigiano può dare. Dopo 4 anni tantissime sono le ragazze e donne che si affidano a loro per farsi confezionare gioielli completamente personalizzati secondo il loro gusto e la loro personalità. La forza di LB sta proprio nel rendere pienamente partecipe il cliente, facendolo diventare parte integrante della creazione. Ogni gioiello sarà unico, in quanto realizzato ad hoc e con amore per una sola ed unica donna. La fiducia e la passione per l'handmade sono il filo conduttore che da anni legano Lucia e Federica alle loro affezionate clienti. Accessori dalle forme sinuose, impreziositi da cabochon e pietre in cristallo, leggerissimi e comodissimi da indossare, audaci e appariscenti, sapranno arricchire ogni genere di outfit, donandogli un tocco chic. facebook

Da anni gamax srl si dedica alla cura della bellezza e del benessere delle donne. Un’azienda fondata con valori forti che si rispecchiano in ogni attività svolta. Il coraggio, la passione e la costanza hanno portato l’azienda a creare una nuova linea di prodotti: Make Artist. Una linea di make up pensata per futuri artisti. La linea Make Artist è una linea base, che andrà ad arricchirsi ad ogni stagione, è perfetta per soddisfare le necessità di un professionista e di un allievo/a. Prodotti Made in Italy, realizzati con ingredienti che idratano e donano una sensazione di leggerezza alla pelle. Colori pigmentati e formule che facilitano la scorrevolezza del prodotto sulla pelle. Incredibile tenuta da 8 a 10 ore grazie anche alla loro assoluta impermeabilità all’acqua e il suo alto grado di resistenza alla perspirazione cutanea che ne consentono l’utilizzo anche in ambienti particolarmente umidi o in circostanze che espongono la pelle alla sudorazione. Come per tutte le altre linee, gamax non si ferma ad offrire solo prodotti. La formazione è un punto cardine ed è per questo che propone percorsi formativi a tre livelli per varie esigenze. Iniziando dal più breve di 6 giorni Contouring day&night che getta le basi per un make up professionale, molto focalizzato sulla tecnica del contouring e del trucco giorno e sera. Un percorso di durata media di 12 giorni Make Artist nel quale si approfondisce anche le tecniche di trucco moda e fotografico. Finendo con un percorso più lungo di 24 giorni Professional, dedicato a chi vuole diventare un truccatore professionale completo e versatile in grado di realizzare un trucco base e spaziare tra gli stili degli anni 20 e 80. Make Artist vuole trasmettere non solo una formazione tecnica. Chi si forma con Make Artist impara ad andare oltre e adattare il trucco allo stile di vita di ogni donna. Perché un make up artist è in grado di migliorare l’umore di una donna e regalare un briciolo di felicità. www.gamax.it  facebook

Uno stile riconoscibile e innovativo che si impone da sempre con il Made in Italy attraverso la sapiente sartorialitá, la determinazione nelle linee, lo stile e l'artigianalitá. Una collezione dedicata interamente alla donna che cerca la femminilità in ogni momento senza trascurare nessun dettaglio. Si muove attraverso forme e colori, con la ricerca di materiali e abbinamenti insoliti, impreziosita da dettagli color oro e zip in evidenza su eco pelle. Contrasti e asimmetrie e un Glam rock chic che accompagna il corpo arricchendolo di determinazione e sensualità, un corpo valorizzato da tagli e contrasti di colore fino all'optical. Il risultato di questa collezione dichiara un vero e proprio connubio tra l’Haute Couture al Pret a Porter, per una stilista che sceglie di vestire la donna in tutti i momenti della giornata, per arrivare allo sfarzo della sera senza rinunciare mai alla femminilità estrema poco visibile nell'apparenza, ma ricca di sensualità da esprimere con un'impronta definita, sofisticata, che lascia spazio all'emozione. Ph: Massimiliano Boni
Model: Prisca dell'agenzia Zoe
Make up artist: Stefano Bongarzone
Bijoux: Malik www.raffaellafrasca.com  facebook

Il loro ideale consiste nel rivalutare le abilità manuali come patrimonio culturale ed artistico, in grado di concorrere alla creazione di manufatti di lavorazione artigianale di valore che possano essere apprezzati in tutto il mondo. ToBe 212 nasce nel 2001 da un’idea di Tobia Montefusco, nato a Solofra e cresciuto all’interno del distretto conciario tra i più importanti d’Italia per la produzione di pellami di alta qualità. Un aspetto cruciale per comprendere la sua personalità è l’osservazione di un rispettoso sogno di dignità morale ed economica dell’artigiano che, alimentando i suoi ideali, diviene la direzione di uno sguardo costantemente rivolto allo sviluppo ed alla conoscenza delle abilità manuali della sua città. Il distretto solofrano è specializzato nella produzione di pelli ovicaprine per abbigliamento, calzature e pelletteria. Creatività, professionalità e Made in Italy sono il marchio di fabbrica di To Be 212. A chi sceglie To Be 212 offriamo un prodotto moda unico, di qualità e curato nei minimi dettagli, che testimonia l’eccellenza artigianale italiana. Fedele al suo nome la collezione Mystic esalta in pieno la personalità di chi la indossa. Le linee sono semplici e decise e tutt’altro che banali. Indossare i capi di questa collezione permetterà di esprimere liberamente il proprio stile in modo sorprendente e fuori dall’ordinario, anche grazie ai giochi di luce e ai contrasti creati ad arte. Per valorizzare i suoi modelli unici To Be utilizza pellami e tessuti italiani che possano dare ai singoli capi il valore aggiunto della qualità. Tutti i pellami e i tessuti, lavorati secondo i valori dell’artigianalità e della cura per i particolari, sono testati per resistere alle sollecitazioni esterne, assicurando a chi li indossa affidabilità e resistenza. I capi To Be 212 della collezione Mystic sono caratterizzati da accostamenti dei colori di maggior tendenza come senape, cuoio, bordeaux e verde. Le tonalità To Be sono grintose e giocano con risultati differenti su materiali e forme diverse. Le texture e le colorazioni naturali delle pelli, arricchite con giochi di luce originali, si fondono con quelle innovative degli elementi in tessuto, creando suggestioni straordinarie. www.tobe212.com  facebook

Le Chicche jewels è un brand giovane nato dalla passione per i gioielli, sia da donna che da uomo, di un' artigiana napoletana Veronica Brisci. Il brand si occupa della creazione e incisione di gioielli 100% fatti interamente a mano in Italia. Le incisioni vengono effettuate con un'antica tecnica di incisione a punzoni, e punzone dopo punzone si realizza così da una frase, un nome, una data o un momento importante della propria vita un gioiello unico! Le Chicche jewels è un laboratorio in continuo fermento e se si ama ciò che si fa non sarà mai un lavoro! facebook

Voisola è una linea di beachwear giovane e sofisticata che nasce da chi i bikini li ha sempre comprati, indossati ed amati. Voisola è la ricerca costante di tessuti innovativi provenienti da diverse parti del mondo mixati alle tradizionali mani artigiane del MADE IN ITALY. La collezione ss2018 è a dir poco esplosiva. Porta con se i modelli continuativi ormai diventati un must have, quali il basic e l’hippy, scopiazzati qui e li, e presenta dei new in straordinari. Dal “Crazi Party” in poi bikini e swimsuite vertiginosi fasciano corpi di ragazze super glamour in modo unico ed esclusivo. E i fuori acqua? Tranquillamente utilizzati per cocktail party e apritivi in barca al tramonto. Voisola nasce da chi, e per chi, ama la vita e il bello. Summer is coming soon. www.voisola.com  facebook

L'idea della collezione Supreme nasce a New York un luogo dove la multiculturalità e le etnie si mescolano ed amalgamano tra loro in modo naturale, la collezione sposa 2018 "Supreme" è il risultato di questa esperienza. Infatti, all'interno di ogni singolo abito possiamo trovare dettagli che fanno riferimenti alla cultura araba, mediterranea, europea, cinese, asiatica, americana ed australiana sapientemente intrecciati da un "telaio" siciliano. Una visione d'insieme delle culture, di accettazione ed inclusione tra di esse con il fine di creare una collezione suprema, globale, contemporanea senza trascendere negli eccessi per vestire una donna elegante, raffinata, metropolitana: in una sola parola Suprema. www.modartdiflaviapinello.com  facebook

Reuse Design® nasce da un'idea semplice e precisa: dare alla luce oggetti dal design unico. La forza dell'idea risiede nell'idea stessa: diffondere qualcosa che vada oltre la moda, lontano dalla banalità, dalla negazione della scelta dettata dall'omologazione e dalla globalizzazione dell'era contemporanea. Sii te stesso, dunque scegli di essere. I gioielli di Reuse Design® partecipano al cosi detto "riutilizzo intelligente" di materie prime che, pur nascendo con uno scopo differente, vengono convertite in oggetti che sconfinano in altri campi, ed attraverso l'ingegno acquistano una nuova vita. Indossando creazioni artigianali partecipi alla divulgazione di questo concetto cosi importante.  Il processo di creazione dei gioielli Reuse Design® è completamente handmade. Dall'ideazione al pensiero, dal disegno alla forma finale, tutto l'oggetto viene assemblato a mano, scegliendo i materiali e i pezzi di persona; con cura, con calma. Se un oggetto che osservi e che ti interessa risulta "finito" non temere,  aspetta affinchè esso venga ri-creato a mano con lo stesso amore di quello precedente. Più un oggetto è unico (e raro) più è prezioso! Cerniere, dadi, bulloni, piastre d'acciaio, stop, e quant'altro, vengono qui ripensati completamente. Indossi l'innovazione, l'idea, il futuro. Tutti i pezzi utilizzati sono di ottone, acciaio inox, acciaio tropicalizzato ed alluminio; materiali ben resistenti e duraturi. Tutti i materiali utilizzati vengono trattati per garantire una perfetta durabilità. www.reusedesign.net  facebook

Abiti da lavoro che di solito vengono utilizzati per proteggere i capi che indossiamo diventano loro stessi i protagonisti e mettono la donna in perfetto equilibrio tra femminilità e professionalità. Donna e lavoro sono quindi le fondamenta, il binomio su cui si uniscono elementi che siamo abituati ad indossare come una protezione, ad esempio un grembiule, diventa la parte principale del Look, creando geometrie su tute, abitini pantaloni o top.  Spalle larghe, create da alette che sporgono dai giri manica stanno ad indicare la forza e l'energia che tutti i giorni servono alla donna per affrontare il lavoro con costanza e dedizione. Tasche enormi per avere sempre a  portata di mano tutti gli strumenti del mestiere. Allacciature davanti o dietro con file di bottoni o lecceti. Righe, quadretti e tinta unita  sono texture dei tessuti, per mettere in risalto la costruzione del modello e per rendere il Look raffinato ed elegante in perfetto stile Pommes de Claire. www.pommesdeclaire.it  facebook

Nella prossima stagione OMERO si immerge in un’atmosfera botanica ed esotica. Ampio spazio alle espressioni della natura, lasciandoci trasportare dai suoi colori, dalle sue forme e dai suoi profumi. Reti e traforati sembrano quasi realizzati all’uncinetto con un allure hand made. Foglie tropicali si trasformano in stampe impalpabili; non mancano cascate di lurex e la viscosa dà un tocco gloss alle gambe in perfetto stile glamour degli anni '80. I colori diventano un elemento decorativo; la palette colori si presenta fresca ed esotica. Una collezione caratterizzata da delicatezza, grazia, eleganza, giocosità e luminosità. Un'immagine estrosa ed esuberante nei toni intensi del rosa cameo e il kaki, uniti al grigio acciaio, al blu notte e all'immancabile nero, presente anche nella stagione più calda. www.omerocollant.com  facebook

Via Margutta, nuovo polo della moda, dell'arte e della fotografia della capitale? Un progetto, un sogno diventato ormai realtà, che ha preso vita a "Spazio Margutta" un concept innovativo nel quale la promozione di brands italiani e stranieri, si amalgama alla creatività di fashion e jewellery designers, di artisti della street art e fotografi del fashion system. Un forte background nel settore ed eterogenee esperienze dirette, sono alla base degli ideatori del format. Grazia Marino CEO della P&G Events, una delle principali realtà imprenditoriali della capitale nel campo dell'organizzazione di eventi, si occupa di progettare piani marketing per il lancio e il posizionamento di brand del settore luxury. Antonio Falanga, opera nel settore dal 1990 in qualità di produttore, organizzatore e regista. Inizia dieci anni prima come "testimonial" per diverse maison sartoriali e griffe di prèt-à-porter nazionali, esperienze da cui trae i presupposti per costituire quella che è attualmente è la sua attività di fashion producer e press office. "L'idea del nostro spazio a promozione della "creatività" e della "valorizzazione" delle tradizioni artigianali, non poteva che nascere nel contesto internazionale di Via Margutta, dichiara Grazia Marino, un'arteria unica collocata nel cuore della Roma barocca, che deve la sua popolarità in tutto il mondo, al presupposto di essere stata da sempre un luogo di residenza privilegiato per artisti, uomini e donne di cultura".
"Spazio Margutta" vive uno stile preciso, di avanguardia e di unicità, un mondo sofisticato ed elegante, dove oltre ad organizzare trunk show, mostre d'arte e fotografiche, prendono corpo l'ideazione di eventi dedicati alla promozione della "Strada" come: il "Premio Margutta – La Via delle Arti" uno dei più prestigiosi appuntamenti culturali a livello nazionale che nel 2018 giunge alla sua tredicesima edizione; il "Margutta Creative District" che per tre giorni nel mese di ottobre trasforma l'intera via in un distretto creativo dedicato alla promozione del fashion, del food, del design, dell'arte e della fotografia made in italy e "Passeggiando ... in Via Margutta" un itinerario culturale, alla scoperta dei luoghi e dei protagonisti del '900 che hanno vissuto in Via Margutta, storie e aneddoti sono narrati e illustrati da uno storico d'arte durante l'esclusiva promenade. Oppure progetti finalizzati alla promozione di nuovi creativi della moda italiana, come: il "Creative District" appuntamento esclusivo del Calendario di Altaroma, pianificato in esclusive location della capitale fra queste il Chiostro dell'Angelicum e "RomaFashion White" l'unico evento nazionale nel quale creazione sartoriali di Alta Moda Sposa sfilano in una chiesa, quella di San Paolo entro le Mura di Roma.  "Una precisa conoscenza del mondo dell'informazione, dai canali più tradizionali: stampa cartacea, televisione e radio, ai new media: web, blog e social network sono alla base dell'ulteriore attività di "Spazio Margutta" quella del "Press Office". Anticipare i trend della comunicazione, creare occasioni e sinergie in diversi settori, elaborando strategie mirate sono la base del nostro lavoro, dichiara Antonio Falanga, da anni mettiamo a disposizione di brand, designer e professionisti del settore la nostra esperienza, la nostra competenza e la nostra visione di comunicazione e marketing". Per "Spazio Margutta" il legame profondo tra radici e contemporaneità, ricerca e innovazione, ha quindi come settore trainante "Il Mondo dei Creativi" una tendenza per la quale gli obiettivi primari si focalizzano sulla valorizzazione delle eccellenze e sulla promozione di binomi culturali come: "Moda&Arte" "Moda& Fotografia" "Moda&Design" e "Moda&Food". www.premiomargutta.it

Etnico in toni caldi e vibranti, stampe mosaico e decori ornamentali con pietre naturali applicate a mano in Italia, stampe floreali con ricami di paillettes e tinte unite in colori di tendenza: per il 2018 la qualità e la cura del prodotto 100% made in Italy del marchio Giadamarina si declina in un total look mare dal gusto ricercato e accattivante e dal competitivo rapporto qualità/stile/prezzo. E, da oggi, con un ulteriore “plus”: in risposta alla crescente richiesta di costumi moda dal fit confortevole, che vestano con stile anche le forme morbide, Giadamarina amplia infatti l’offerta di “taglie più” e coppe profonde. Per il 2018, nelle serie della collezione dedicate a una clientela adulta con esigenze di vestibilità  studiate, bikini e interi si sviluppano fino alla 64 italiana e in coppe differenziate B-C-D-E, dispiegandosi in un ricco ventaglio di temi moda: tribale in bianco e nero con lampi di colore, floreali allover e piazzati, stampe in dégradé, tinte unite con pioggia di strass, dettagli gioiello e decori di paillettes. la collezione presenta la logica del mix&match, con possibilità di abbinare a piacere modellistiche e taglie tra parti alte e basse. www.giadamarina.it  facebook

Il brand Gaiofatto nasce da una visione del lusso inteso come benessere a 360 gradi, come stile di vita “pieno”, fatto di sensazioni, di star bene con sé stessi, con gli altri e con l’ambiente che ci circonda. Per questo Michela Gaiofatto, la designer del brand, si impegna a creare abiti ad alto impatto sociale, che raccolgono nel loro percorso energia positiva, per poter diventare a loro volta conduttori di benessere. Gaiofatto è anche stile e ricerca, artigianalità e innovazione, passione per i dettagli, quelli che portano all’eccellenza. E’ un lusso fatto di sostanza e non solo di apparenza. Il concetto del benessere si lega indissolubilmente alla progettazione stilistica, che diventa ricerca di armonia nell’indagare gli equilibri tra forme e volumi, in uno studio di geometrie e di relazione tra corpo e spazio che caratterizzano un approccio sperimentale nella costruzione dell’abito.  Il risultato è un’estetica essenziale e moderna. caratterizzata da uno stile contemporaneo e lineare, spogliato,  liberato sino all’essenza del concetto, che dà valore ai dettagli, alla linea e alla costruzione sartoriale. Essa è intesa come un valore aggiunto di un design ricercato e sofisticato realizzato con rigore di qualità della migliore tradizione del Made in Italy. Ogni particolare è pensato per avere da solo un suo valore estetico e per dare a ogni modello un quidi unico. Strettamente legato al concetto di sartorialità c’è la qualità, che arriva dai tessuti scelti, sempre preziosi e ricercati, dalle rifiniture, le cuciture, i dettagli, che insieme garantiscono durevolezza e unicità, Questa ricerca senza fine pone ogni capo in un nuovo spazio, oltre ogni trend effimero. L’impiego di materiali pregiati e di ricerca unito a una sapiente artigianalità in un processo produttivo che è tutto Made in Italy completano l’alto profilo del brand.  Le collezioni Gaiofatto si rivolgono a una donna esigente e colta, che vive a pieno contemporaneità e trasformazioni. È una donna sofisticata e indipendente, che sa come mettere in risalto la sua femminilità. Per il suo guardaroba ricerca l’esclusività e la vera qualità in ogni capo, di cui apprezza anche l’originalità stilistica, lasciando ad altre omologazione e abiti senza personalità. www.gaiofatto.com  facebook

Nel 2012 Camilla e Valentina Gallo decidono di fondere le loro passioni, il gusto e le competenze complementari in un unico progetto: Jamais Sans Toi. Camilla Gallo è la designer. Laureata, attrice e doppiatrice, frequenta corsi di approfondimento delle tecniche di oreficeria e da sempre si applica nello studio del design del gioiello e dell’accessorio contemporaneo. Valentina Gallo insegue fin dal principio la vocazione per lo studio della materia, si diploma in scultura presso l’ Accademia Albertina di Belle Arti di Torino e successivamente si specializza in restauro della ceramica presso la scuola Maria Luisa Rossi. Percorsi che si incontrano con naturalezza completandosi a vicenda danno origine a Jamais Sans Toi, laboratorio del gioiello contemporaneo. Il nome del brand si ispira al motto di Chiomonte, paese d’origine di Camilla e Valentina situato lungo i pendii della Val di Susa. Lo stemma della cittadina piemontese raffigura un sole che illumina due grappoli d’uva sovrastati dalla frase “Jamais Sans Toi”, letteralmente “mai senza di te”, in antico dialetto occitano. Il sole e l’uva, elementi primigeni, sono tra le suggestioni che hanno portato all’identificazione nella sfera, forma pregna di simbologia, come modulo ispiratore delle creazioni JST: composizioni modulari complesse, accuratamente realizzate a mano attraverso le prassi della ceramica artistica. La materia, l’argilla, è il campo di conoscenza comune, luogo di evoluzione e ricerca continua. Jamais Sans Toi unisce quindi la competenza e la sensibilità nei confronti della materia all’uso di metodi di lavorazione artigianale locali. Dall’incontro di questi elementi nasce un design moderno e distintivo che rende fortemente riconoscibili i gioielli Jamais Sans Toi. Ogni opera è frutto di un attento studio tra volumi e colori: l’attenzione ai dettagli di ogni singola creazione determina la percezione di preziosità così come di leggerezza e di versatilità. www.jamaissanstoi.it  facebook

Il prodotto è una sneakers da donna personalizzabile con le proprie iniziali al lato della scarpa destra. Ci sono due varianti colori:
Nero: Black Heart
Bianco: White Soul
Ogni paio presenta sulla scarpa sinistra un ricamo di una rosa. Le scarpe sono interamente prodotte in Italia, i materiali hanno un ottimo rapporto qualità prezzo. Sono personalizzabile con le iniziali e ordinabili comodamente da casa. Il brand si rivolge a una clientela molto giovane, il target va dai 16 ai 23 anni. Lo Shooting mostra un visual molto aggressivo e streetwear con tocchi fashion. La linea comunicativa è stata basata sul pay off del brand stesso : Customize your Footwear. La modella scelta per lo Shooting è particolare nello stile in quanto totalmente tatuata. www.clegius.com  facebook

Un'azienda italiana tutta al femminile con sede in Umbria, a Terni. La continua ricerca di forme innovative e la sperimentazione di materiali sempre diversi, hanno portato alla nascita di PANÙ. L'artigianalità tutta Made in Italy unita ad un gusto internazionale, hanno consentito in meno di due anni la diffusione del marchio in circa 20 punti vendita in Italia, uno in Giappone, uno in Canada, uno in Svizzera e dallo scorso Settembre uno in Russia. La Collezione vede come filo conduttore un materiale divertente e contemporaneo: il PVC. Dopo un'attenta ricerca la PANÙ si avvale di un pvc composto da elementi di origine vegetale più morbido e malleabile di quelli ordinari, che conferisce al prodotto finito maggior resistenza e leggerezza. L'attenzione ai dettagli in Panù è un requisito di primaria importanza. Lo si può notare dal packaging, distintivo e in linea con la costante ricerca dei materiali. Realizzato in pluriball, rigorosamente a mano. Altro importante zoom va fatto sui dettagli in silicone, tutti marchiati Panù. Frutto di uno studio accurato in collaborazione con il partner: Studio Paretti Design. www.panubags.it  facebook

Mnstry è un progetto nato nel 2015 da giovani milanesi con il desiderio di creare uno stile urbano influenzato dall'arte, dall'architettura, dalla musica e dalla cultura del club. Attraverso l'incontro tra minimalismo e bianco e nero. Mnstry disegna abiti prêt-à-porter per uomo e donna con dettagli couture noti per la sua energia grezza e il suo tocco urbano contemporaneo, ma anche per abbracciare riferimenti culturali e artistici. Mnstry definisce un coordinamento instabile e dinamico di fattori in conflitto: modernità e antichità, rinascita e futurismo, religione e impurità. Questo rende un'etichetta notevole che è su una scala ed è indossata dalle menti creative in altri campi creativi, nell'arte e nella musica. Tutti i capi sono progettati e realizzati in Italia con l'attenta ricerca di materiali e tessuti. www.mnstry-milan.com  facebook

Artigianalità, unicità ed attenzione alla sostenibilità ambientale, sono questi i tre valori sui quali si fonda la filosofia di Re-New. Il cliente Re-New e colui che, stanco delle produzioni industriali impersonali ricerca un prodotto tailor-made che sappia trasmettere emozioni e storia con un occhio di riguardo all’ambiente.  Re-New fonde la tradizione artigianale italiana con la capacita di trasformare e innovare le modalità di utilizzo dei materiali dando loro vita nuova.  Il loro obiettivo è quello di sviluppare ed ampliare il business senza perdere le connotazioni che li distinguono dalle grandi produzioni industriali con l’attenzione costante all’anima del prodotto, costituita dal legame storico ed emozionale con il cliente. www.renewproject.it  facebook

Ciò che si considera importante lo si vuole ricordare attraverso qualcosa che resta “immutato” nonostante il trascorrere del tempo. Ogni momento vissuto con l’altra “metà” può essere enfatizzato con un gioiello per riviverlo ogni volta che lo desideriamo. Il 14 febbraio è la festa degli innamorati, di chi ha un legame e James Rivière, creatore di gioielli da oltre cinquant’anni, per San Valentino 2018, ha creato “The Kiss”, un anello per valorizzare l’amore della “metà” amata. I gioielli creati da James Rivière sono in vendita in via Brera 2 a Milano tel. 02-72023808. www.jamesriviere.it  

Lys Cosmetics è fiera di presentarvi la sua personalissima linea di prodotti per la cura delle unghie e delle mani. Smalti semipermanenti che faranno risaltare le vostre unghie in pochissimo tempo, con più di 80 colori a disposizione. Unite gli smalti ai nostri kit semipermanenti che, grazie alle ultime tecnologie disponibili sul mercato, saranno in grado di stendere ed asciugare lo smalto in pochissimo tempo, per unghie sempre perfette e cool. Se volete mani ed unghie sempre al top, LYS Cosmetics è l'azienda che fa per voi. In pochissimo tempo per voi, per le vostre amiche o per chiunque altro, smalti semipermanenti ed unghie sempre perfette, senza ricostruzione, senza rimozione, scegli il colore, passalo, asciuga, ed il gioco è fatto. LYS punta tutto sulla qualità dei propri prodotti, per questo tutta la linea di smalti semipermanenti, kit e forni per l'asciugatura, è testata e garantita al 100%. In arrivo anche, fra le novità per questo 2018, i kit e gli smalti per la ricostruzione dell'unghia in gel che ti permetterà di allungare o rinforzare l'unghia in semplici e veloci passaggi, così potrete effettuare una perfetta ricostruzione comodamente a casa vostra, risparmiando centinaia di euro in trattamenti professionali e centri estetici, potrete garantirvi la sicurezza e la certezza di un lavoro ben fatto senza muovervi dal vostro divano. I kit Lys cercano di soddisfare le richieste di tutti i clienti, ampliando nel corso del tempo la gamma di colori, con nuances sempre più ricercate e particolari, per garantire alle clienti la massima soddisfazione possibile. La durabilità dei smalti semimpermanenti, dei  nuovissimi  gel e dei kit è testata sul campo, con centinaia di clienti già soddisfatti che ogni settimana ordinano i prodotti LYS. www.lyscosmetics.eu

4fashionlook su Facebook   4fashionlook su Instagram   4fashionlook su YouTube